Imma Tataranni, stasera su Rai 1: Alessio Lapice, carriera, vita privata e social dell’attore

Redazione
02/11/2021

Dall'esordio in teatro fino a ruoli di punta nelle fiction Rai e Mediaset e al cinema. Conosciamo meglio l'attore Alessio Lapice protagonista della fiction di Rai 1 Imma Tataranni, questa sera, 2 novembre 2021, su Rai1.

Imma Tataranni, stasera su Rai 1: Alessio Lapice, carriera, vita privata e social dell’attore

Dopo il successo della prima puntata, ritorna l’appuntamento di Rai 1 con la seconda stagione di Imma Tataranni, in onda stasera, martedì 2 novembre 2021, alle 21.25. Diretta da Francesco Amato e liberamente ispirata ai romanzi di Mariolina Venezia, la fiction racconta la storia di Imma Tataranni, sostituto procuratore dalla memoria prodigiosa e dai modi un po’ bruschi impegnata a indagare e risolvere casi tra i sassi di Matera.

Imma Tataranni: le cose da sapere sulla puntata in onda stasera su Rai 1 alle 21.25

Imma Tataranni: il cast

Accanto a Vanessa Scalera, che veste i panni della protagonista, nel cast della serie figurano anche Massimiliano Gallo nel ruolo di Pietro De Ruggeri, il marito, Alice Azzariti in quello di Valentina, la figlia, Alessio Lapice nella parte di Ippazio Calogiuri, il giovane maresciallo di cui è segretamente infatuata e Carlo Buccirosso in quella di Alessandro Vitali, il procuratore capo. Da non dimenticare anche Carlo De Ruggieri (Dottor Taccardi), Barbara Ronchi (Diana De Santis), Ester Pantano (Jessica Matarazzo), Cesare Bocci (Saverio Romaniello), Antonio Gerardi (don Mariano Licinio), Lucia Zotti (Brunella Tataranni) e Monica Dugo (Maria Moliterni).

Imma Tataranni: la trama dell’episodio di stasera

Il secondo dei quattro episodi della stagione, Via del riscatto, inizia durante la sera di Halloween. Pietro ha deciso di mostrare a Imma il sasso di famiglia dove ha intenzione di aprire il locale jazz. Sembra una serata tranquilla fino a quando due colpi di pistola non rimbombano nell’aria. Impauriti da quella che sembrerebbe essere una sparatoria a cielo aperto, i due si imbattono in una donna che spunta da un vicolo vicino Palazzo Sinagra, edificio al cui interno, il giorno dopo, si scoprirà essere avvenuto l’omicidio di Luciano Ribba, un agente immobiliare. Tra storie di fantasmi, ex amanti, ex amici, sette spiritiche e pettegolezzi di paese, Tataranni si troverà a prendere le redini di un indagine complicata, supportata da Calogiuri, distratto dalla sua relazione con l’agente di polizia Jessica Matarazzo. Ma i problemi per il sostituto procuratore non finiscono qui. Mentre il marito è sempre più indaffarato coi lavori del jazz club, la figlia inizia a frequentare Gabriele Vitali, figlio del procuratore capo. Sarà proprio il ragazzo, a capo di una manifestazione di protesta, a coinvolgerla in un brutto guaio che costringerà i rispettivi genitori a ritrovarsi faccia a faccia. 

Imma Tataranni: carriera e vita privata di Alessio Lapice

Imma Tataranni: Alessio Lapice, un giovane attore dal curriculum scintillante

Nato a Napoli nel 1991, Alessio Lapice ha scoperto la passione per il cinema a 17 anni grazie a un piccolo ruolo in una rappresentazione teatrale allestita da un gruppo di amici. È stato proprio questo a spingerlo, subito dopo il diploma, a trasferirsi a Roma per frequentare l’Accademia Duse International e a prendere parte a laboratori creativi e progetti organizzati dal Centro Sperimentale di Cinematografia. Il suo esordio in televisione è datato 2015, quando ha debuttato nella fiction di Rai 1 Sotto copertura sulla storia di Antonio Iovine, boss del clan dei Casalesi, dalla sua latitanza fino alla cattura. Da quel momento in poi, non si è più fermato. Dopo un cameo nell’episodio finale di Don Matteo 10, ha ottenuto il ruolo del caporal maggiore Francesco De Lucia nella miniserie di Canale 5 Fuoco amico TF45 – Eroe per amore accanto a Raul Bova e, nello stesso anno, è entrato nel cast della seconda stagione di Gomorra – La serie, dove ha interpretato Alfredo Natale. Nel 2017 ha esordito al cinema, recitando nel film Il padre d’Italia con Luca Marinelli e Isabella Ragonese, lavoro seguito da Tafanos, pellicola in lingua inglese diretta da Riccardo Paoletti e Nato a Casal di Principe di Bruno Oliverio, ispirato a una storia vera e basato sul libro scritto a quattro mani dal produttore Amedeo Letizia e dalla giornalista Paola Zanuttini. Il 2019, tuttavia, è stato decisamente il suo anno più fortunato: la critica ne ha notato e apprezzato la performance ne Il primo re, film storico di Matteo Rovere sulla fondazione di Roma, nel quale Lapice ha affiancato con successo Alessandro Borghi. E, subito dopo, ha ottenuto la parte di Ippazio Calogiuri nella serie Imma Tataranni – Sostituto Procuratore, personaggio a cui continua a prestare volto e voce. Tra i suoi ultimi lavori, oltre alla seconda stagione della fiction di Rai Uno, anche la serie Netflix Luna Park e il film per la tivù Natale in Casa Cupiello per la regia di Edoardo De Angelis. Il talento e il valore delle sue performance attoriali gli hanno consentito di ricevere premi e riconoscimenti da parte degli addetti ai lavori, tra cui un Nastro d’Argento e un posto nella lista dei trenta giovani leader del futuro under 30 per la sezione dell’intrattenimento, compilata da Forbes Italia. Tra piccolo e grande schermo, Lapice è riuscito a inserire anche qualche documentario e qualche videoclip, tra cui quelli degli ultimi due successi della band pugliese Negramaro, Contatto e La cura del tempo.

https://www.instagram.com/p/CVdWlE3AB-J/

Imma Tataranni: vita privata e social di Alessio Lapice

Per quanto riguarda la sua vita privata, al momento l’attore napoletano sembrerebbe single. I suoi social non offrono informazioni in più in merito. Coi suoi follower, infatti, Lapice preferisce condividere scatti che lo ritraggono sul set o nelle vesti dei personaggi che interpreta.