Ilaria Spada è incinta del terzo figlio

Barbara Massaro
10/11/2021

Più felice che mai accanto al marito Kim Rossi Stuart l'attrice sottolinea come per essere una buona madre deve prima funzionare la coppia

Ilaria Spada è incinta del terzo figlio

Ilaria Spada è di nuovo incinta. L’attrice a 40 anni aspetta il terzo figlio dal marito Kim Rossi Stuart e intervistata dal settimanale «F» (Cairo Editore) Ilaria si è detta tanto felice quanto stupita della donna che è diventata a 40 anni e che on si sarebbe mai aspettata di essere solo 10 anni fa.

Ilaria Spada ha scoperto tardi la vocazione alla maternità

«La vocazione di madre l’ho scoperta tardi.» ha confessato l’attrice che ha poi proseguito: «Mi sembrava la cosa più pretenziosa del mondo. Ho un mestiere che amo molto. Rinunciarci per un figlio? Mai. E poi pensavo di non essere brava con i bambini, mi spaventavano». Ora, però, Ilaria Spada aspetta il terzo figlio (nascerà a febbraio) e non potrebbe essere più felice.

La sua voglia di farle costruire un nido ha un nome e cognome, ovvero quello di Kim Rossi Stuart conosciuto nel 2010 «a casa di Caterina Balivo, nello sgabuzzino dove si mettono i cappotti».

«Dopo un mese e mezzo» ricorda l’attrice «ero incinta di Ettore (nato nel 2011, ndr). Per quello che provavamo, era addirittura troppo aspettare un mese e mezzo, perché il bisogno di un nido, di mettere un sigillo a quello che era successo era enorme».

Dopo il primo figlio, Kim e Ilaria si sono presi una pausa

Ilaria e Kim hanno, però, aspettato otto anni per sposarsi e per avere il secondo figlio, Ian, nato nel 2019, perché, continua ancora Spada «all’inizio abbiamo vissuto come dentro una cuccia, sempre appiccicati: addirittura per due anni abbiamo deciso di non lavorare. Volevamo solo annusarci tutto il giorno. Quando abbiamo deciso ci siamo chiesti: chissà cosa accadrà quando un’altra persona entrerà in questo terzetto. E invece Ian ha creato un equilibrio perfetto. Ho capito che ogni figlio che arriva mi migliora, e migliora la coppia. E allora perché fermarci?». E alla domanda se i figli vengono prima di tutto, risponde: «Una volta dicevo prima i figli, poi me stessa, poi la coppia. Ora rispondo: “Per fare del bene a tutti, prima la coppia”».