C’è vita dopo Harry Potter

Fabrizio Grasso
22/11/2021

A 20 anni dall’uscita del primo film, HBO Max ha organizzato una reunion del cast originale della saga. Ecco cosa hanno fatto gli attori dopo aver appeso le bacchette al chiodo.

C’è vita dopo Harry Potter

Harry Potter sta per tornare. La scorsa settimana HBO Max ha ufficializzato Return to Hogwarts, una reunion per celebrare i 20 anni dall’uscita al cinema di Harry Potter e la pietra filosofale, primo film della saga fantasy ispirata ai romanzi di J. K. Rowling. L’episodio arriverà il primo gennaio negli Stati Uniti, mentre per l’Italia ancora non sono note date ufficiali. È plausibile che l’evento sbarchi su Sky e Now, da anni impegnate nel distribuire per il nostro pubblico i prodotti HBO, tra cui Game of Thrones.

Daniel Radcliffe, Emma Watson e Rupert Grint, interpreti dei tre protagonisti Harry, Hermione e Ron, hanno ufficializzato la loro presenza, ma non saranno soli. Con loro anche il regista del film, Chris Columbus, Tom Felton (Draco Malfoy), Mattew Lewis (Neville Paciock), Bonnie Wright (Ginny Weasley) ed Evanna Lynch (Luna Lovegood). Presenti poi Helena Bonham Carter (Bellatrix Lestrange), Ralph Fiennes (Lord Voldemort), Gary Oldman (Sirius Black) e Imelda Staunton (Dolores Umbridge). E ancora, Robbie Coltrane, Jason Isaacs, James e Oliver Phelps, Mark Williams, Alfred Enoch e Ian Hart.

Nell’attesa della reunion, ecco cosa hanno fatto i principali interpreti dopo la fine della saga. Alcuni hanno trovato la via del successo, altri invece hanno preferito ritirarsi dalle grandi produzioni.

Harry Potter, che fine ha fatto il cast originale a 20 anni dall’uscita

Daniel Radcliffe (Harry Potter)

«Il bambino che è sopravvissuto» ha esordito sul grande schermo a 12 anni con il primo capitolo della saga. Figura centrale del franchise, Daniel Radcliffe ancor prima di appendere il mantello da mago al chiodo si era lanciato in una sfida molto difficile. Ha infatti interpretato nel 2007 a teatro il ruolo di Alan Strang in Equus di Peter Shaffer, per il quale ha girato diverse scene di nudo. «Una parte veramente difficile per un giovane attore», dichiarò allora il collega Richard E Grant. «Ha corso un grosso rischio». L’azzardo ha però pagato, tanto che dopo la conclusione di Harry Potter, Radcliffe è apparso nell’horror The Woman in Black, in Kill Your Darlings e Now You See Me 2. Tanti anche gli impegni al di fuori dei blockbuster, tra cui si ricordano Guns Akimbo, Victor Frankenstein, Fuga da Pretoria e Jungle.

Emma Watson (Hermione Granger)

Emma Watson, volto della talentuosa Hermione Granger, ha saputo concretizzare al massimo la visibilità e la fama ottenute con la saga di Harry Potter. L’attrice ha infatti recitato in Noah con Russell Crowe, nel live action La bella e la bestia nel ruolo della protagonista e nel remake di Piccole donne, solo per citarne alcuni. Oltre al cinema, si è dedicata allo studio, laureandosi in letteratura inglese nel 2014 negli Stati Uniti, e ha legato la sua vita all’impegno sociale. Ambasciatrice delle Nazioni Unite, si batte da anni per il ruolo delle donne e per il clima. Nel 2015, Time magazine l’ha inserita fra le 100 persone più influenti del mondo.

Rupert Grint (Ron Weasley)

Il grande amico di Harry Potter, Ronald Weasley, ha il volto di Rupert Grint. La fine della saga ha però segnato anche un quasi definitivo allontanamento dell’attore dalle grandi produzioni cinematografiche. Dall’uscita di Harry Potter e i Doni della Morte Parte 2 nel 2011, ha recitato in Prigionieri del ghiaccio, film bellico ambientato durante la Seconda Guerra mondiale, in Charlie Countryman deve morire e in Moonwalkers. È apparso anche a teatro come protagonista della produzione di Broadway It’s Only a Play e nel videoclip Lego House di Ed Sheeran. Ha sorpreso tutti nel 2020, quando con il suo approdo su Instagram ha rivelato di essere padre di una bambina.

https://www.instagram.com/p/CHaijlLHDei/?hl=it

Tom Felton (Draco Malfoy)

Se c’è un attore che non ha mai detto veramente addio al suo personaggio, quello è Tom Felton. L’interprete di Draco Malfoy si diverte tuttora sui social, soprattutto sul suo account Instagram, stuzzicando i fan della saga con rimandi continui ai film e con scatti che lo ritraggono assieme ad altri membri del cast. Dopo l’addio a Hogwarts, Felton è apparso nel ruolo del villain di L’alba del pianeta delle scimmie e in vari progetti per la tv britannica, da Murder in the First a The Flash. In parallelo con la recitazione, Felton ha portato avanti la sua passione per la musica. Oltre ad essere apparso nel video di Empty Space di James Arthur, ha pubblicato un Ep musicale, YoOHoO a inizio 2021.

Mattew Lewis (Neville Paciock)

Da quanto ha interpretato il buffo e impacciato Neville Paciock, Mattew Lewis è cambiato radicalmente. L’attore, dal fisico completamente trasformato, è apparso in vari spettacoli della Bbc, tra cui Happy Valley e Death in Paradise, oltre al film romantico Io prima di te con Emilia Clarke e Charles Dance. Lewis è però l’attore che più di tutti ha legato la sua vita a Harry Potter. Ha infatti conosciuto sua moglie, Angela Jones, a un evento di celebrazione della saga agli Universal Studios di Orlando. Lontano dai set, l’attore 32enne conduce anche un podcast sulla squadra di calcio del Leeds assieme all’ex attaccante del club Jermaine Beckford.

https://www.instagram.com/p/CShotEdpUw6/

Bonnie Wright (Ginny Weasley)

Timida nei primi film, astuta e impavida negli ultimi capitoli, Ginny rappresenta uno dei personaggi con la maggiore evoluzione dell’intera saga. Al cinema aveva il volto di Bonnie Wright, oggi 30enne. Oltre alla saga di J. K. Rowling, è apparsa in After the Dark di John Huddles e in alcuni film per la tv britannica, tra cui Lost – Dispersi nell’oceano. Accanto alla recitazione, la donna è stata modella nel 2011 per la stilista Katie Early durante la settimana della moda di Londra. Ambasciatrice di Greenpeace, l’attrice ha da poco annunciato l’uscita del suo primo libro, Go Gently, Actionable Steps to Nurture Yourself and the Planet, prevista per il 19 aprile 2022. Si tratta di una guida per la sostenibilità della casa e per ridurre il proprio impatto ambientale.

https://www.instagram.com/p/CWdYBqOttrL/