Guten Tag

Redazione
25/01/2022

Oggi compie 64 anni Alessandro Baricco. Tag43 vi dà il buongiorno con il monologo tratto da La leggenda del pianista sull'oceano, film di Tornatore ispirato a Novecento, augurando allo scrittore una pronta guarigione.

Guten Tag

Compie oggi, 25 gennaio, 64 anni Alessandro Baricco. Nato a Torino nel 1958 è uno degli scrittori italiani più conosciuti e apprezzati, vincitore del premio Viareggio nel 1993 è autore, tra gli altri di Oceano Mare e della sceneggiatura teatrale Novecento, da cui ha tratto ispirazione il film La leggenda del pianista sull’oceano di Giuseppe Tornatore. Nel 1994, nel capoluogo piemontese, ha fondato poi la scuola di storyelling e arti performative Holden. Personaggio eclettico, drammaturgo, conduttore televisivo e radiofonico, Baricco ha raccontato nei giorni scorsi di essere affetto da leucemia. L’annuncio attraverso un post sui social: «C’è una notizia da dare e questa volta la devo proprio dare io, personalmente. Non è un granché, vi avverto. Quel che è successo è che cinque mesi fa mi hanno diagnosticato una leucemia mielomonocitica cronica». Assieme al testo uno scatto della stanza d’ospedale, in cui si vede un libro, Il Circolo Pickwick di Charles Dickens, e il computer aperto con la playlist di Spotify.

Alessandro Baricco, gli esordi come saggista e critico musicale

Diplomato al liceo classico Vittorio Alfieri, Baricco si è poi laureato in filosofia e ha iniziato la carriera di scrittore pubblicando diversi saggi a tema musicale, tra i quali spiccano Il genio in fuga 1988, su Gioacchino Rossini, L’anima di Hegel e Le mucche del Wisconsin entrambi del 1992. Allo stesso periodo risale l’avvio della collaborazione come critico musicale con La Repubblica e sulle pagine culturali de La Stampa, ma anche l’attività di conduttore radiofonico per il programma di Rai Radio Tre, Radio Tre Suite. Nel 1991 Castelli di rabbia gli valse il Prix Médicis étranger e la selezione finale per il premio Campiello. Due anni più tardi, siamo al 1993, pubblicò Oceano Mare, storia del naufragio di una nave della marina francese e delle vicissitudini dei passeggeri che cercano salvezza a bordo di una zattera.

Il 25 gennaio 1958 nasceva a Torino lo scrittore Alessandro Baricco, Tag43 vi augura il buongiorno con il monologo tratto da La Leggenda del pianista sull'oceano
Alessandro Baricco al Giffoni Film Festival (Getty)

Da Novecento alla tetralogia I corpi

Nel 1996 vide la luce Seta, mentre al teatro Luca Ronconi portò in scena Davila Roa, primo testo di Baricco. Sarebbe seguito, nel 1998, Novecento. Un Monologo. In questo, Tim Tooney, ex-trombettista del piroscafo transatlantico Virginian, narra la singolare avventura di Danny Boodman T.D. Abbandonato dentro una cassa di limoni a bordo del piroscafo Virginian e salvato da un macchinista nero, Boodman comincerà a suonare il pianoforte per alleviare il dolore della morte del padre adottivo. Nel 2004 Baricco pubblicò Omero, Iliade, reinterpretazione del poema epico in ventiquattro monologhi. Tra il 2009 e il 2015 uscirono Emmaus, Mr Gwyn, Tre volte l’alba e La sposa giovane, poi raggruppati, nel 2018, all’interno della tetralogia I corpi. Un anno prima su Rai3, era stato trasmesso lo spettacolo teatrale Steinbeck, Furore, in cui Baricco, insieme a Francesco Bianconi, leader dei Baustelle leggeva estratti dell’omonimo romanzo. Tag43 via augura il buongiorno con il monologo tratto da La leggenda del pianista sull’oceano, adattamento cinematografico ispirato all’opera di Baricco.