Giuseppe Tricca, chi è l’uomo trovato morto in strada dopo aver prelevato la pensione

Virginia Cataldi
29/07/2022

Giuseppe Trinca è l'uomo trovato morto in strada dopo aver prelevato la pensione. È caduto e non ha saputo rialzarsi né chiamare aiuto.

Giuseppe Tricca, chi è l’uomo trovato morto in strada dopo aver prelevato la pensione

Si chiamava Giuseppe Tricca, aveva 82 anni e viveva da solo in una casa affittata a Tivoli (Roma). L’uomo aveva appena ritirato la pensione, ma è morto di stenti mentre faceva ritorno alla sua abitazione. Il cadavere è stato ritrovato 15 giorni dopo dal proprietario di casa. Non aveva moglie, né figli. Ecco la sua drammatica storia di solitudine.

Chi era l’uomo morto dopo aver ritirato la pensione

Giuseppe Tricca aveva appena ritirato la sua pensione e stava percorrendo la strada secondaria sterrata nella parte alta di Tivoli. In via Tigli, nella zona del cimitero sulla via Empolitana, si trovava l’abitazione presa in affitto nella quale viveva da solo, non essendo sposato e né avendo dei figli. Presumibilmente erano i primi giorni di luglio: il periodo in cui si incassa l’assegno. Con la pensione in tasca, dunque, Tricca si trovava a pochi passi dalla porta dell’abitazione, quando è incespicato e caduto al suolo. Aveva problemi di deambulazione e si aiutava con un bastone, ma di solito a vegliare su di lui c’era il vicino e proprietario di casa. Proprio in quel giorno, però, egli si trovava in vacanza e non avrebbe fatto ritorno per almeno due settimane.

Giuseppe Trinca è l'uomo trovato morto in strada dopo aver prelevato la pensione. È caduto e non ha saputo rialzarsi né chiamare aiuto.
Strada di campagna (Pexels)

Giuseppe Tricca non ha avuto le forze per rialzarsi e non ha trovato il modo per dare l’allarme. È morto di stenti, sotto il sole cocente estivo. Solo quindici giorni dopo il suo amico ha percorso la strada con l’intenzione di andare a fargli visita. Lo ha trovato riverso, in avanzato stato di decomposizione, il 27 luglio. Proprio vicino al suo cadavere c’era il suo bastone. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Tivoli e il medico legale, che non ha trovato evidenti segni di violenza sul corpo dell’anziano. Ciò ha portato a formulare la drammatica ipotesi, sostenuta anche dalla condizione della stradina: disconnessa, che costeggia un terreno agricolo.

Giuseppe Trinca è l'uomo trovato morto in strada dopo aver prelevato la pensione. È caduto e non ha saputo rialzarsi né chiamare aiuto.
Uomo anziano con il bastone (Pexels)

La salma dell’uomo è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria, ed è stata disposta l’autopsia per fugare ogni dubbio sulle cause del decesso. Al momento l’ipotesi degli investigatori rimane quella della tragica fatalità.