“Frieden – Il prezzo della pace”, la miniserie sul dopoguerra stasera 11 febbraio su Rai 3: trama, cast, anticipazioni

Redazione
11/02/2022

Stasera 11 febbraio su Rai3 la prima parte di Frieden – Il prezzo della pace. Trama, attori e cosa sapere sulla serie ambientata in Svizzera.

“Frieden – Il prezzo della pace”, la miniserie sul dopoguerra stasera 11 febbraio su Rai 3: trama, cast, anticipazioni

Una vita distrutta dalla guerra, orrori da dimenticare e una famiglia da proteggere. Stasera 11 febbraio 2022, alle 21,20 su Rai3, andrà in onda la prima metà (tre episodi) di Frieden – Il prezzo della pace, serie tv elvetica con Annina Walt e Max Hubacher. La visione sarà disponibile anche in streaming e on demand sul sito o tramite l’app RaiPlay.

Frieden – Il prezzo della pace, trama, cast, anticipazioni della miniserie in onda stasera 11 febbraio 2022 su Rai 3

La trama di Frieden ha inizio nella primavera del 1945 quando in Svizzera, soprattutto fra le generazioni più giovani, si respira aria di rinnovamento. Al centro della storia c’è Klara Frey (Annina Walt), figlia di artigiani che lavora però in una casa di accoglienza sempre a contatto con bambini e ragazzi, molti dei quali appena tornati dai lager nazisti. I dialoghi che ogni giorno intrattiene con loro minano costantemente la sua fede nella bontà delle persone, aprendo contestualmente un conflitto con la famiglia e il neo sposo Johann Leutenegger (Max Hubacher), da poco al comando dell’azienda di famiglia del padre. Il desiderio di giustizia porta Klara sempre più vicina al cognato Schwager Egon Leutenegger (Dimitri Stapfer), funzionario federale impegnato a garantire che i nazisti fuggiti in Svizzera ottengano la giusta punizione.

Frieden – Il prezzo della pace, curiosità e luoghi della serie che racconta il dopoguerra in Europa

La sceneggiatura è opera dell’elvetica Petra Volpe, già nota soprattutto in Svizzera per aver diretto Contro l’ordine divino, che racconta la lotta per il suffragio femminile nel Paese durante gli anni Settanta. «Con ogni mio progetto cerco di far maturare gli spettatori», ha detto la donna. «Siamo legati al passato da un profondo senso di empatia, che è poi ciò che ci consente di non dimenticare la nostra storia». La sceneggiatrice ha anche dichiarato in un’intervista ad Srg Ssr di essersi ispirata a fatti realmente accaduti. Sebbene la famiglia Frey sia frutto di fantasia, ciò che accade intorno ricalca il panorama sociale che realmente si respirava in Svizzera nel dopoguerra. Le riprese hanno avuto luogo nel villaggio di Ennenda, piccolo paese nel Canton Glarona, situato nel nord-est della nazione. Il set di Frieden ha fatto anche tappa nelle città di Zurigo, Lucerna e Berna.

Stasera 11 febbraio su Rai3 la prima parte di Frieden – Il prezzo della pace. Trama, attori e cosa sapere sulla serie ambientata in Svizzera.
Un’immagine dal trailer di “Frieden – Il prezzo della pace” (Twitter)