Free – Liberi stasera su Rai 3: trama, cast e curiosità

Valentina Sammarone
03/01/2024

Pellicola del 2021 diretta da Fabrizio Maria Cortese. Racconta la storia di cinque arzilli ospiti della casa di riposo dell'Opera don Guanella di Roma, stanchi di vivere nella struttura e desiderosi di avventura.

Free – Liberi stasera su Rai 3: trama, cast e curiosità

Stasera 3 gennaio 2024, dalle 21.20, andrà in onda su Rai 3 il film di genere commedia Free – Liberi. Il regista della pellicola è Fabrizio Maria Cortese e nel cast ci sono Erika Blanc, Antonio Catania, Corinne Cléry, Paolo De Vita, Sergio Friscia e Babak Karimi.

Free – Liberi, trama e cast del film in onda stasera su Rai 3

Cinque arzilli ospiti della casa di riposo dell’Opera don Guanella di Roma, stanchi di vivere nella struttura e desiderosi di avventura, decidono di scappare in Puglia. Si tratta di Rocco (Ivano Marescotti), trader fallito, suo fratello Paolo (Enzo Salvi), cuoco dalle tendenze compulsive, Antonio (Babak Karimi), ex capitano, Erica (Corinne Clery), un tempo cantante ora affetta da problemi cardiologici e Mirna (Sandra Milo), giunta nel nostro Paese dalla Serbia in seguito allo scoppio della guerra. Proprio quest’ultima spera ora di ritrovare Dragomir (Antonio Catania), suo vecchio amore che credeva morto, ma in realtà trasferitosi da anni, sotto falso nome, in Salento.

Free – Liberi, due curiosità sul film in onda stasera su Rai 3

Il regista ha voluto raccontare la bellezza di essere anziani

Il regista Fabrizio Maria Cortese ha dichiarato: «Quello che ho voluto raccontare in Free – Liberi è la bellezza di essere anziani. Anziani non come fine o meglio non come principio di una fine, ma come categoria di persone consapevoli di vivere uno dei tanti momenti della vita, forse il più bello. Giocano, cantano ridono, sognano, fuggono per realizzare il sogno nel cassetto. Quello che forse non sono riusciti a realizzare prima, magari perché troppo coscienti o per timore di sbagliare».

Gli incassi, la fotografia e le musiche di Free – Liberi

Dario Di Mella ha curato la fotografia, mentre le musiche sono state realizzate da Stefano Caprioli. Produzione Golden Hours Films in collaborazione con Rai Cinema e in associazione con Ismaele Film, ha incassato al botteghino circa 114 mila euro. La pellicola è la seconda diretta da Cortese, autore anche del soggetto nonché, sebbene con altri, della sceneggiatura.