Sarò Franco nel comunicare

Marco Zini
24/06/2021

C'è Moscetti, ex ad del Sole24Ore, tra i soci forti di Axelcomm, la società di comunicazione appena costituita. Nell'advisory board compaiono nomi grossi: Fossa, Ghizzoni e Todini.

Sarò Franco nel comunicare

Il settore è affollato, ma è anche vero che il bisogno di comunicazione monta e quindi c’è spazio per nuovi protagonisti. L’ultimo arrivato si chiama Axelcomm, ed è una nuova società di consulenza strategica focalizzata su comunicazione corporate, finanziaria, fintech e di crisi.

Manager, imprenditori e giornalisti dietro l’iniziativa

Dietro l’iniziativa nomi blasonati, e un ritorno che fa rumore: quello di Franco Moscetti, presidente di Oviesse ed ex ad di Amplifon e del Sole 24 Ore, che figura tra i cinque soci fondatori. Gli altri quattro sono Ilaria Capponi, Dario Donato (giornalista free lance attualmente a Mediaset ), Geronimo Emili e Federica Menichino. Axelcomm, si legge nella nota di presentazione, «nasce con l’obiettivo di portare sul mercato una sintesi delle diverse esperienze espresse dai soci fondatori per metterle al servizio di stakeholders e clienti».

Un parterre di consulenti blasonati: Fossa, Ghizzoni e Todini

Nomi grossi anche nell’advisory board, di cui lo stesso Moscetti è presidente. Con lui ci sono Federico Ghizzoni, già ad di Unicredit o ora alla testa di Rothschild Italia. Completano il parterre il past president di Confindustria Giorgio Fossa e Luisa Todini, imprenditrice eclettica con una lunghissima lista di incarichi e vista sulla politica, côté Forza Italia. Axelcomm, si legge sempre nella nota di presentazione, «nasce con un patrimonio clienti di 15 società attive nella manifattura e nei settori finanziario, fintech e legale. Oltre ad assistere le imprese su temi di comunicazione integrata e digital, raccoglie al suo interno una rete di professionisti specializzati nell’analisi dei dati, advisory in M&A, e digital transformation».