Fatti accaduti oggi 12 gennaio: dal primo album dei Led Zeppelin al deragliamento del Pendolino

Gerarda Lomonaco
12/01/2024

Tra gli eventi più importanti successi in questa data anche l'apertura del primo museo,americano, l'elezione della prima senatrice donna negli Stati Uniti, la nevicata record a Firenze e il terremoto ad Haiti.

Fatti accaduti oggi 12 gennaio: dal primo album dei Led Zeppelin al deragliamento del Pendolino

Quali sono i fatti più rilevanti accaduti oggi, 12 gennaio? Ecco tutto quello che si è verificato in questa data nel corso degli anni.

Fatti accaduti oggi 12 gennaio: dal primo museo americano al primo album dei Led Zeppelin

Il 12 gennaio 1773 aprì il primo museo americano, il Charleston Museum, nella Carolina del Sud. Attualmente è un museo moderno con mostre su oggetti militari, reperti naturali e storici. Il 12 gennaio 1908 per la prima volta un messaggio radio a lunga distanza venne inviato dalla Torre Eiffel. La cima della torre, infatti, venne utilizzata come una sorta di antenna e anche nei decenni successivi venne usata per intercettare i messaggi dei nemici. Il 12 gennaio 1932 Hattie W. Caraway divenne la prima donna eletta al Senato degli Stati Uniti. Rimase in carica 13 anni rappresentando lo Stato dell’Arkansas.  Il 12 gennaio 1969 i Led Zeppelin pubblicarono il loro primo album,Led Zeppelin che segnò una svolta nel mondo dell’hard rock. La rivista Rolling Stone lo ha inserito alla 29esima posizione nella sua lista dei 500 migliori album.

Fatti accaduti oggi 12 gennaio: dalla gelata dell’Arno all’omicidio di Insalaco

Il 12 gennaio 1985 la straordinaria ondata di gelo che investì l’intero continente europeo e l’Africa settentrionale fece registrare a Firenze la temperatura record di -23,2 °C, l’Arno si gelò completamente e la città venne ricoperta da ben 40 cm di neve. Il 12 gennaio 1988 la mafia uccise l’ex sindaco di Palermo, Giuseppe Insalaco, assassinato a colpi di pistola mentre si trovava nella sua auto. Durante il suo mandato, che durò appena tre mesi, Insalaco decise di non ricorrere al sistema della licitazione privata nell’aggiudicazione degli appalti comunali. Denunciò le pressioni subite da Vito Ciancimino che indicò come uno dei principali gestori dei grandi appalti al comune di Palermo per conto della mafia.

Fatti accaduti oggi 12 gennaio: dal deragliamento del Pendolino al terremoto di Haiti

Il 12 gennaio 1997 il treno Pendolino ETR460 in corsa da Milano a Firenze deragliò presso la stazione di Piacenza. Alle 13.26. alla curva di ingresso della stazione, il vagone di testa si ribaltò, colpendo alcuni pali di sostegno della linea aerea e si spezzò in due. Nel deragliamento vennero trascinate sei carrozze mentre le ultime due rimasero sul binario. Il bilancio fu di otto morti (due macchinisti in servizio, due agenti della Polfer, due hostess e due viaggiatrici) e 36 feriti. Fu il primo incidente in Italia per un treno ad alta velocità. Il 12 gennaio 2010 un violento terremoto colpì Haiti causando più di 230 mila vittime.