Einar, star del rap svedese, è stato ucciso a colpi di pistola a Stoccolma

Redazione
22/10/2021

L’agguato, per i media un regolamento di conti tra gang, si è verificato nel quartiere di Hammarby Sjöstad. 19 anni, era diventato famoso grazie al brano Katten i trakten.

Einar, star del rap svedese, è stato ucciso a colpi di pistola a Stoccolma

Svezia sotto choc. Einar, 19enne star del rap scandinavo, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco ieri sera a Stoccolma. L’agguato è avvenuto intorno alle 23 nel quartiere residenziale di Hammarby Sjöstad, vicino al centro della capitale, un tempo in rovina e recentemente riqualificato. I media locali parlano di un possibile regolamento di conti tra gang.

Einar, il successo del primo album

Nato proprio a Stoccolma, Einar (vero nome Nils Kurt Erik Einar Gronberg) era diventato famoso all’età di 16 anni, quando la sua canzone Katten i trakten (“Il gatto del quartiere”), tratta dall’album di debutto Forsta klass, aveva scalato le classifiche svedesi, permettendogli di superare su Spotify persino artisti come Ed Sheeran e Billie Eilish. Il brano Katten i trakten gli era valso il premio per Canzone dell’anno nel 2019, mentre l’anno seguente Einar si era aggiudicato quello come esordiente dell’anno. In carriera ha pubblicato quattro album, di cui due capaci di raggiungere la vetta della Sverigetopplistan, la classifica delle vendite svedese.

Einar, il rapimento del 2020

Il movente della sparatoria rimane poco chiaro. Il quotidiano svedese Aftonbladet ha riferito che il rapper recentemente aveva ricevuto diverse minacce. Secondo l’emittente pubblica SVT, l’agguato sarebbe legato a una guerra tra gang. Di sicuro, nel 2020 Einar aveva subito un di rapimento orchestrato dal rapper rivale per Yasin (poi condannato a 10 mesi di carcere) insieme alla gang Vårbynätverket. All’arrivo della polizia il rapper scandinavo era gravemente ferito ed è morto poco dopo: è stata aperta un’inchiesta, ma per adesso non ci sono arresti.

Einar, vittima di un regolamento di conti

Senza bisogno di scomodare Tupac Shakur e Notorious B.I.G., nel mondo del rap i regolamenti di conti di questo genere non sono affatto rari. E purtroppo, ormai, nemmeno per la Svezia. Stoccolma sta infatti vivendo un’ondata senza precedenti di regolamenti di conti armati e la situazione non è migliore nel resto del Paese, visto che sparatorie tra bande si sono verificate recentemente anche a Goteborg e Malmö.