Aziende

Storie, carriere e protagonisti dell’impresa e delle professioni.

FS Italiane è in linea con la Vision of Rail 2030
Fs, ritorno all'utile netto per 193 milioni
L'ad Luigi Ferraris: «I positivi risultati conseguiti dal Gruppo nel 2021 rappresentano un solido presupposto per il rilancio di tutte le nostre attività, seppure in un contesto ancora condizionato dalla coda della fase pandemica e dalle tragiche vicende belliche in corso in Ucraina».
Il futuro dell'ad Saipem caio nelle mani di banche e azionisti
Meglio Caio che Tizio
La riunione a Palazzo Chigi non decide sui futuri assetti di Saipem. Ma le banche che supportano il corposo aumento di capitale sarebbero orientate a confermare l'attuale ad. Ora manca il parere del capoazienda Eni Claudio Descalzi.
alessandra pasini favorita per diventare ceo snam
Balla coi tubi
Alessandra Pasini favorita per sostituire Marco Alverà alla guida di Snam. In pista anche Signoretto, manager Eni, Bianco e Arcelli. Mentre per la presidenza spunta a sorpresa il nome di Stefano Simontacchi, big dello studio Bonelli-Erede.
simest approvato bilancio 2021
Simest, 2021 da record
il Cda di Simest ha approvato il Progetto di Bilancio 2021. Record storico di risorse mobilitate e gestite: 9,3 miliardi in favore di oltre 11 mila imprese, di cui il 96 per cento PMI. Dal 2019 raggiunte oltre 10.500 nuove aziende.
giro di nomine in fincantieri, italgas snam
Ognuno al suo posto
La guerra ha oscurato l'imminente tornata di nomine. Che però sono in rampa. Giampiero Massolo lascerà Fincantieri per Atlantia. Bono diventerà presidente, mentre c'è lotta sull'ad. Per Snam la poltrona di Alverà (se non verrà confermato) è ambita da Granata e Tamburi. Quasi certa la riconferma di Paolo Gallo in Italgas.
Mentre il Cavaliere è distratto dal Grande Fratello Vip, in famiglia scoppia la disputa tra gli eredi: Piersilvio vuole vendere, Marina no
II piano B
Mentre Berlusconi è sedotto dalla concorrente del Gf Vip Delia Duran, in famiglia scoppia la disputa sulla successione. Pier Silvio vuole vendere, Marina si oppone candidandosi a gestire l'impero. In mezzo i figli del Cav e Veronica Lario.