Delitti in paradiso stasera su Rai 2: cosa succede negli episodi in onda alle 21.20

Redazione
31/01/2022

Le cose da sapere sugli ultimi due episodi di Delitti in Paradiso, in onda stasera, lunedì 31 gennaio 2022, alle 21.20 su Rai 2.

Delitti in paradiso stasera su Rai 2: cosa succede negli episodi in onda alle 21.20

È tutto pronto per gli ultimi due episodi della decima stagione di Delitti in Paradiso, in onda stasera, lunedì 31 gennaio 2022, alle 21.20 su Rai 2. Anche questa settimana, il detective Neville Parker e la squadra del commissariato di Saint Marie dovranno dividersi tra casi apparentemente insolubili, indagini complicate e immancabili intrecci personali. Un mix che, arricchito di straordinari colpi di scena, continua a macinare un successo senza data di scadenza.

Delitti in Paradiso: le cose da sapere sulla puntata in onda stasera su Rai 2 alle 21.20

Delitti in Paradiso: il cast

Nel cast di Delitti in Paradiso figurano Ralf Little (Neville Parker), Josephine Jobert (l’agente Florence Cassel), Don Warrington (l’ufficiale superiore Selwyn Patterson), Tahj Miles (l’agente Marion Pryce), Tobi Bakare (il sergente JP Hooper) e Elizabeth Bourgine (Catherine Bordey).

Delitti in Paradiso: tutte le anticipazioni sugli ultimi episodi della stagione

Nel primo dei due episodi, Addio al celibato, Skip Marsden viene trovato morto su una spiaggia con accanto il suo tender, un arpione nel petto e la barca ormeggiata a 11 miglia di distanza. A bordo dell’imbarcazione ci sono quattro degli invitati alla festa di addio al celibato di un giovane visconte. Sarà compito di Neville Parker e del suo team capire come il cadavere sia finito sulla terraferma. Le tracce che riescono a scovare, tuttavia, sembrano ambigue: il gommone, infatti, era fuori uso, il GPS non ha registrato alcun movimento e, nella gola della vittima vengono ritrovati resti dei peli del suo cane, morto mesi prima. Tante domande, nessuna risposta, una certezza: la vita passata di Marsden nasconde il segreto che lo ha portato alla morte. Quale sarà? Nel secondo, Il pastello rosso, Emmet Peterson entra barcollando nella stazione di polizia con una camicia macchiata di sangue, una pistola tra le mani e la condizione di aver ucciso la sua migliore amica, la businesswoman Gardenia Dujon, famosa produttrice di cosmetici naturali. Le prime rilevazioni sulla scena del delitto, tuttavia, portano Parker a dubitare che la versione dei fatti sia quella riportata da Peterson. Ed è proprio scavando nei meandri del passato di Dujon che emergono particolari utili a rimettere in ordine i tasselli della storia. Nel frattempo, il sergente Hooper accetta una promozione e Catherine spinge il detective a prendere una posizione riguardo ai suoi sentimenti nei confronti di Florence.