Dean Kronsbein, chi era il milionario morto sul suo yatch a Porto Cervo

Annarita Faggioni
03/08/2022

Imprenditore di successo e filantropo, Dean Kronsbein è la vittima dell'incidente sullo yacht a Porto Cervo: chi era e cosa si sa di lui?

Dean Kronsbein, chi era il milionario morto sul suo yatch a Porto Cervo

Milionario, 63enne e CEO della società Ultrafilter Medica. È l’identikit di Dean Kronsbein, l’uomo morto a bordo del suo yatch dopo essere finito contro gli scogli a Porto Cervo. Con lui c’erano la moglie e la figlia, ma entrambe hanno riportato ferite non mortali. Per lui, invece, non c’è stato nulla da fare. L’impatto ha causato un arresto cardiaco e l’armatore è morto sul colpo dopo essere stato sbalzato in acqua. In quel momento, un’imbarcazione con bandiera maltese era in mare ed è andata subito in suo soccorso prima che intervenisse la Guardia Costiera di Olbia. Di lì lo sbarco a Porto Cervo e l’intervento del 118, ormai inutile.

Dean Kronsbein morto a Porto Cervo: chi era

Nato a Grimsby, nel Lincolnshire, Dean Kronsbein lascia il paese a 17 anni per cercare fortuna. Di quell’epoca aveva ricordato la fatica e gli anni passati a lavorare per una fattoria, dove il proprietario dava la possibilità di prendere tutte le patate che volevano. La mente imprenditoriale di Dean si mette in moto e predispone un servizio di consegna a domicilio per le casalinghe della zona. È solo l’inizio. “Non ho mai dimenticato quanto fossero difficili quei tempi e, quando sono tornato nel Regno Unito con la mia famiglia nel 2017, volevo restituire qualcosa” aveva confessato.

Il milionario Dean Kronsbein è deceduto a seguito di un incidente sul suo yatch ormeggiato in Sardegna. Chi era e cosa è successo.

La svolta arriva con la realizzazione della sua impresa, la Ultrafilter Medica. Dean riesce a creare una delle prime realtà a mettere a disposizione macchine per la ventilazione medica e questo lo rende subito un milionario di successo.

Le opere filantropiche

Il milionario Dean Kronsbein è deceduto a seguito di un incidente sul suo yatch ormeggiato in Sardegna. Chi era e cosa è successo.

Dean Kronsbein si era distinto per la sua generosità anche durante l’epoca pandemica, quando aveva regalato all’associazione Grimsby Live circa 100 mila mascherine come parte della campagna Great British Mask Giveaway. L’imprenditore era molto conosciuto e amato nel Regno Unito, tanto che era amico anche del conduttore televisivo Richard Hammond.