Dazn, problemi anche in Spagna: ceduto il segnale ad altre emittenti

Redazione
16/08/2022

I server della piattaforma streaming si sono bloccati prima del match tra Barcellona e Rayo Vallecano. Per sopperire, la società ha ceduto i diritti per la trasmissione a Movistar Plus+ e Orange, ma solo temporaneamente.

Dazn, problemi anche in Spagna: ceduto il segnale ad altre emittenti

La Serie A è tornata e i tifosi hanno potuto gioire ai gol dei propri beniamini. Non tutti, però. Questo è il caso di centinaia di migliaia di abbonati Dazn, che hanno riscontrato tre giorni di problemi nel seguire le gare sulla piattaforma streaming. I disservizi sono cominciati già dagli anticipi di sabato scorso, ma non riguardano soltanto l’Italia. Nella stessa giornata, quella del 13 agosto, anche in Spagna l’emittente ha avuto grossi problemi nella trasmissione del match Barcellona-Rayo Vallecano. I server sono crollati a pochi istanti dalla messa in onda e lo streaming è risultato inaccessibile ai tanti tifosi spagnoli sintonizzati per l’evento. La soluzione spagnola è diversa da quella italiana. Se nel nostro Paese si sta provvedendo ai rimborsi, in terra iberica la piattaforma ha ceduto il segnale diretto a due emittenti, Movistar Plus+ e Orange.

Dazn, problemi anche in Spagna: ceduto il segnale ad altre emittenti. Server bloccati prima di Barcellona-Rayo Vallecano
L’errore riscontrato da molti utenti su Dazn (Twitter)

Dazn ha temporaneamente ceduto a due emittenti i diritti delle gare 

In Spagna Dazn ha stretto un accordo, nelle scorse settimane, con altre due emittenti di primo piano: Movistar Plus+ e Orange. Questo prevedeva che anche gli utenti delle due piattaforme potessero accedere alla dirette delle gare, purché lo facessero dall’app. La grande mole di richieste ha bloccato i server e così gli abbonati hanno dovuto rinunciare alla gara. Una beffa anche per gli altri due operatori, che per risolvere hanno ricevuto il segnale diretto e l’autorizzazione a diffondere anche le altre gare della prima giornata, senza creare alcun account Dazn.

Per Dazn si tratta di una soluzione temporanea

I tifosi spagnoli hanno potuto seguire tutte le altre gare senza problemi, ma si preparano a un altro weekend che si prospetta infuocato. Questo perché Dazn non pare intenzionata a fare un passo indietro e ha specificato che si tratta di una soluzione temporanea, almeno finché non sarà risolto il problema. E intanto il quotidiano El Pais lancia la bomba: le altre emittenti starebbero pensando di chiedere un risarcimento per i danni causati ai propri abbonati. I legali delle altre piattaforme non escludono un causa, seguendo le condizioni previste dal contratto sulla cessione dei diritti.

Dazn, problemi anche in Spagna: ceduto il segnale ad altre emittenti. Server bloccati prima di Barcellona-Rayo Vallecano
Lo staff di Dazn a bordo campo (Getty)