David Sassoli ricoverato a Strasburgo: ha la polmonite, al momento è negativo al Covid

Redazione
20/09/2021

Il presidente del Parlamento Ue è stato ricoverato lo scorso 15 settembre, aveva la febbre alta. I medici gli hanno diagnosticato la polmonite, ma è negativo al Covid.

David Sassoli ricoverato a Strasburgo: ha la polmonite, al momento è negativo al Covid

Il presidente del Parlamento europeo David Sassoli è stato ricoverato presso l’Hôpital Civil di Strasburgo. Il trasporto nella struttura risalirebbe allo scorso 15 settembre. A renderlo noto il portavoce Roberto Cuillo, che ha aggiunto che il presidente si trova attualmente in buone condizioni. Portato in ospedale a causa di una febbre alta di cui soffriva già da martedì scorso, gli è stata diagnosticata una polmonite per la quale è stato immediatamente sottoposto a terapia. Regolarmente sottoposto anche a test antigenico e Pcr per verificare un eventuale positività al covid, gli esami hanno dato esisto negativo. Sassoli, d’altronde, è stato vaccinato con Pfizer negli scorsi mesi. Nonostante la negatività, comunque, gli è stato prescritto un periodo di assoluto riposo alla luce del quale sono stati annullati tutti gli impegni in programma.

David Sassoli assente al discorso sullo stato dell’Unione

Notizie sul suo stato di salute in realtà erano già circolate nei giorni scorsi, quando in occasione del discorso sullo stato dell’Unione tenuto dalla presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen, alla presenza anche di Bebe Vio, non aveva potuto presiedere all’assembleaa plenaria del parlamento Ue.

Gli auguri di pronta guarigione a Sassoli di Elisabetta Casellati

Immediati gli auguri di pronta guarigione da parte di diversi esponenti politici italiani e internazionali. Tra loro la presidente del Senato Elisabetta Casellati. Lo ha comunicato con una nota palazzo Madama «Ha espresso per telefono al presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli, ricoverato a strasburgo per una polmonite la vicinanza sua e di tutto il Senato, augurandogli una pronta e completa guarigione».