Covid, dalla scuola alla durata del Super Green Pass, cosa cambia dal 7 febbraio

Redazione
06/02/2022

Inizia il graduale allentamento delle misure anti-pandemia in Italia: si farà meno ricorso alla didattica a distanza e il certificato verde sarà illimitato per chi ha la dose booster.

Covid, dalla scuola alla durata del Super Green Pass, cosa cambia dal 7 febbraio

Da lunedì 7 febbraio per i vaccinati con tre dosi arrivano il Super Green Pass illimitato e l’addio alle restrizioni, persino in zona rossa (che però rimane). Cambiano anche le regole per le quarantene a scuola e dunque per la didattica a distanza, con l’obiettivo di favorire la presenza in classe degli studenti, in particolare se vaccinati. Ecco cosa cambia da domani in tutta Italia.

Covid, cosa cambia a scuola dal 7 febbraio

Al nido e nelle scuole dell’infanzia, fino a 4 casi di positività (compresi educatori e insegnanti) le attività proseguono in presenza, con mascherina Ffp2 per educatori e insegnanti per dieci giorni. Da 5 casi di positività, le attività in presenza sono invece sospese per 5 giorni.

Covid, dalla scuola alla durata illimitata del Super Green Pass, cosa cambia dal 7 febbraio in tutta Italia.
Dal 7 febbraio cambiano le regole per la didattica a distanza (Stefano Guidi/Getty Images)

Per quanto riguarda la scuola primaria, con 4 casi di positività le attività didattiche proseguono in presenza con mascherina Ffp2 per docenti e alunni con più di 6 anni di età, per dieci giorni. È obbligatorio effettuare un test (antigenico rapido o molecolare) alla comparsa di eventuali sintomi. Con 5 o più casi casi di positività, le attività didattiche in presenza sono sospese per 5 giorni.

Nella scuola secondaria di primo e di secondo grado, fino a 2 casi di positività le attività didattiche proseguono in presenza, con l’utilizzo di mascherina Ffp2 da parte di docenti e studenti. Con 3 o più casi di positività, invece, gli studenti che hanno concluso il ciclo vaccinale da meno di 120 giorni o che sono guariti da meno di 120 giorni o che hanno effettuato la dose booster proseguono in presenza con mascherina Ffp2 per 10 giorni. Gli altri proseguono in didattica digitale integrata per 5 giorni.

Covid e Green Pass, cosa cambia dal 7 febbraio

Da lunedì 7 febbraio, il Super Green Pass rilasciato dopo la terza dose ha durata illimitata. Al regime di chi si è sottoposto al booster è equiparato chi ha contratto il Covid ed è guarito dopo il completamento del ciclo vaccinale primario. Per chi ha avuto il Coronavirus ed è guarito prima del completamento del ciclo vaccinale e per coloro che hanno ricevuto due dosi, la validità del Super Green Pass continuerà a essere di sei mesi.

Covid, dalla scuola alla durata illimitata del Super Green Pass, cosa cambia dal 7 febbraio in tutta Italia.
Dal 7 febbraio il Green Pass ha durata illimitata per chi ha la terza dose (Andreas Gora – Pool/Getty Images)

Covid, rimane in vigore il sistema dei colori (ma con meno restrizioni)

Il sistema delle regioni a colori continua a essere in vigore, ma dal 7 febbraio per i vaccinati non ci saranno più restrizioni riguardanti gli spostamenti, nemmeno nelle aree “dipinte” di rosso. Domani solo una regione cambia colore, passando dal giallo all’arancione: le Marche. Per quanto riguarda l’apertura delle discoteche ci sarà da aspettare fino all’11 febbraio, così come per l’addio all’obbligo della mascherina anche all’aperto.