Covid Italia, il bollettino del 25 gennaio: 468 vittime, 186.740 nuovi casi

Redazione
25/01/2022

I numeri parlano, per il secondo giorno di fila, di nuovi positivi inferiori al numero dei guariti. La curva cala leggermente e riprendono a salire, invece, i vaccini.

Covid Italia, il bollettino del 25 gennaio: 468 vittime, 186.740 nuovi casi

Per il secondo giorno consecutivo, il numero dei guariti dal Covid supera nettamente quello di nuovi positivi. Nel bollettino di oggi, 25 gennaio 2022, diffuso come sempre da ministero della Salute e Protezione Civile, i nuovi casi nelle ultime 24 ore sono 186.740. Un numero superiore ai 77.696 di ieri, a fronte di 1.397.245 test antigenici e molecolari processati. Scende il tasso di positività, che scivola fino a 13,6 per cento (ieri era 15), mentre aumentano notevolmente i decessi. Un numero elevatissimo quello diffuso oggi, perché si parla di 468 vittime in tutta Italia, contro le 352 di ieri. Aumentano i ricoveri, che fanno registrare un +174 nei reparti e +9 in terapia intensiva. Incoraggiante il numero di guariti, come detto in precedenza superiore a quello dei nuovi contagiati: 231.500.

Covid Italia, il bollettino del 25 gennaio: 468 vittime, 186.740 nuovi casi. Anche oggi i guariti superano i contagiati: sono 231.500
Due operatori procedono dopo un test Covid (Getty)

Covid Italia: i numeri totali

Per il secondo giorno consecutivo cala in Italia il numero dei cittadini attualmente alle prese con l’infezione. I positivi in tutto il paese sono 2.689.166. In totale, dall’inizio della pandemia, i casi sono stati oltre 10 milioni: 10.212.621. I pazienti che attualmente sono ricoverati per Covid negli ospedali sono 21.721, un dato in continua oscillazione, mentre quelli in terapia intensiva restano stabili o variano di poco, risultando 1.694. Dal febbraio 2020 ad oggi le vittime sono state 144.343, i guariti 7.739.112.

Covid Italia: i dati sui vaccini

Tornano a salire le somministrazioni giornaliere di vaccino anti Covid. Nei dati relativi a domenica 23 gennaio erano state appena 334.577 mentre nella sola giornata di ieri, lunedì 24, sono tornate sopra il mezzo milione: 517.597. Nel dettaglio sono stati somministrati 1.575 monodose, 38.454 prime dosi, 55.816 seconde e ben 421.752 addizionali. Cresce ancora la percentuale di popolazione che ha ricevuto la terza dose, ora salita a 51,79 per cento, cioè 30.686.697 di persone. Considerando soltanto i maggiorenni, il 79,99 per cento degli italiani ha completato il ciclo vaccinale, mentre il 4,15 attende la seconda dose. Considerando, invece, gli over 12, la percentuale di vaccinati sale all’87,21, mentre il 90,34 ha ricevuto almeno la prima dose.

Covid Italia, il bollettino del 25 gennaio: 468 vittime, 186.740 nuovi casi. Anche oggi i guariti superano i contagiati: sono 231.500
Un hub vaccinale della Regione Lazio (Getty)