Covid Italia, il bollettino del 23 giugno: 56.166 nuovi casi e 75 morti

Redazione
23/06/2022

La nuova ondata non si ferma e crescono anche i ricoverati, sebbene gli ospedali continuino a restare al di sotto dei livelli d'allarme.

Covid Italia, il bollettino del 23 giugno: 56.166 nuovi casi e 75 morti

Dopo i 53.905 casi del bollettino di ieri, il report di oggi sui dati Covid evidenzia come nelle ultime 24 ore in Italia siano stati registrati altri 56.166 nuovi contagiati. Il virus ha ripreso la propria corsa e, dopo settimane in costante calo, il Paese sembra stare vivendo una nuova ondata. Lo testimonia il fatto che i nuovi positivi superano, ormai da giorni, il numero di guariti, che oggi sono 29.798. Così si alza il numero di italiani alle prese con il Covid e di pari passo sta aumentando anche il conto dei ricoverati. Negli ospedali, in cui comunque non si registra un superamento della soglia d’allarme, si conta un +117 ricoveri nei reparti: invariato il conto nelle terapie intensive. E poi c’è il dato sulle vittime. Tra tutti si tratta del numero che ha subito maggior alti e bassi e dopo essere passati ieri da 62 a 50, oggi si registra un nuovo aumento: sono stati 75 i morti. Il tasso di positività sale ancora fino al 22,6 per cento.

Covid Italia, il bollettino del 23 giugno: 56.166 nuovi casi e 75 morti. Numeri ancora in rialzo, con il tasso di positività al 22,6 per cento
Due operatrici sanitarie in un reparto Covid (Getty)

Covid Italia: i numeri totali

L’alto numeri dei casi, in aumento e superiore ai guariti, porta gli attualmente positivi verso una costante risalita. Ce ne sono 652.572 in tutta Italia. Il Covid tiene in caso 647.292 italiani, mentre 5.064, altro numero in risalita, sono i ricoverati negli ospedali del Paese. 216, invece, i pazienti gravi in terapia intensiva con 31 ingressi giornalieri. Dall’inizio della pandemia a oggi si sono registrati 18.071.634 casi, con 17.251.095 guariti e 167.967 deceduti. Secondo la fondazione Gimbe, negli ultimi 7 giorni si è registrata una crescita del 58,9 per cento dei contagi, che ha interessato tutte le Regioni d’Italia.

Covid Italia: i dati sui vaccini

Sono i vaccini, invece, a non subire alcun incremento. Anzi i numeri della campagna vaccinale continuano a decrescere, seppur lentamente. Nella giornata di ieri, 22 giugno, sono state somministrate 8.647 dosi di vaccino anti Covid. Poche le prime e le seconde dosi, rispettivamente 385 e 283, mentre a ricevere la terza dose sono stati 4.043 cittadini in tutta Italia. E infine la quarta dose, somministrata a 3.936 tra over 80 e immunocompromessi.

Covid Italia, il bollettino del 23 giugno: 56.166 nuovi casi e 75 morti. Numeri ancora in rialzo, con il tasso di positività al 22,6 per cento
Vaccino Covid (Getty)