Covid Italia, il bollettino del 16 febbraio: 59.759 casi e 278 morti

Redazione
16/02/2022

Continuano a calare vertiginosamente le ospedalizzazioni. Un dato importante per capire a quale velocità sta scendendo la curva del virus nel Paese.

Covid Italia, il bollettino del 16 febbraio: 59.759 casi e 278 morti

Scendono ancora gli attualmente positivi in Italia dopo le ultime 24 ore. La curva del Covid prosegue la propria lunga discesa, aumentando anche la velocità con cui cala. Nel bollettino di oggi si parla di 59.749 nuovi casi a fronte di 555.080 tamponi processati tra antigenici e molecolari in tutta Italia. Il tasso di positività è del 10,7 per cento. Alto il numero di decessi, che ancora una volta si attestano tra le duecento e le trecento unità, perché sono 278. Crollo dei ricoverati. Il dato che genera maggior ottimismo nel report odierno riguarda proprio i pazienti attualmente ospedalizzati a causa del Covid: nei reparti si registra un -521 e nelle terapie intensive -46. Numeri cruciali nel processo di uscita dalla pandemia e di normalizzazione, sebbene gli esperti continuino a tenere alta la guardia invitando i cittadini a mantenere alta l’attenzione. Sono 129.888 i guariti o dimessi dagli ospedali.

Covid Italia, il bollettino del 16 febbraio: 59.759 casi e 278 morti. Crollano le ospedalizzazioni, si alza la percentuale di vaccinati
Un paziente in terapia intensiva (Getty)

Covid Italia: i numeri totali

Con i guariti che sono ancora una volta superiori per numero ai nuovi casi, scende il numero degli attualmente positivi in Italia. I cittadini che fanno i conti con la positività da Covid nel Paese sono attualmente 1.480.113. Circa 70mila meno di ieri. In generale, 16.200 sono attualmente i ricoverati in ospedale, di cui 1.073 in terapia intensiva. Numeri importanti, che arrivano dopo un report settimanale, quello della Fiaso, in cui si evidenzia come proprio le ospedalizzazioni siano in netta diminuzione. Dall’inizio della pandemia ad oggi sono stati 12.265.343 gli italiani ad aver contratto il Covid, di cui 10.633.268 guariti e 151.962 vittime.

Covid Italia: i dati sui vaccini

Dall’inizio della campagna vaccinale contro il Covid in Italia sono state somministrate 132.474.790 di dosi. Ieri, 15 febbraio, ne sono state somministrate 180.020: 935 monodose, 11.735 prime, 47.377 seconde e 119.973 booster. Il portale ministeriale parla di 47.917.549 italiani che hanno completato il ciclo vaccinale, cioè l’88,72 per cento degli over 12. Con una dose, invece, è il 91,12 per cento, cioè 49.212.974. Vola la percentuale di popolazione che ha ricevuto la dose booster: è l’85,68 per cento di chi ha diritto.

Covid Italia, il bollettino del 16 febbraio: 59.759 casi e 278 morti. Crollano le ospedalizzazioni, si alza la percentuale di vaccinati
Una donna riceve il vaccino anti Covid (Getty)