Il 19 agosto 1883 nacque Coco Chanel e la moda non fu più la stessa

Redazione
19/08/2022

Oggi sono 139 anni dalla nascita della francese Coco Chanel, una delle più rivoluzionarie stiliste della storia. Tag43 vi dà il buongiorno con la voce di Marilyn Monroe che parla delle leggendarie «due sole gocce di Chanel N°5» con cui andava a dormire.

Il 19 agosto 1883 nacque Coco Chanel e la moda non fu più la stessa

Il 19 agosto 1883 nasceva a Saumur, in Francia, Gabrielle Bonheur Chanel, in arte Coco Chanel, cioè quella che poi è diventata una delle più rivoluzionarie stiliste del XX secolo. Dopo una triste infanzia, passata soprattutto in un orfanotrofio, il senso di rivalsa la portò al riscatto e alla consacrazione come una delle più acclamate creatrici di moda, interprete di nuovo modello femminile del 1900, cioè di una donna dedita al lavoro e con una vita dinamica e sportiva. Iniziò come disegnatrice di cappelli, prima a Parigi nel 1908 e poi a Deauville. Gabrielle si dimostrò subito capace di tessere importanti relazioni con uomini che poi finanziarono i suoi progetti, come per esempio Arthur Capel, che si invaghì di lei e la sostenne economicamente aprendole lo storico negozio in Rue Cambon, l’atelier in cui le dame parigine andavano a farsi confezionare i cappelli.

Il 19 agosto 1883 nacque Coco Chanel e la moda non fu più la stessa
La stilista Coco Chanel. (Getty)

La moda del capello corto lanciata… accidentalmente

Dai cappelli ai capelli: negli Anni 20 lanciò la moda del taglio corto, pare per una fatalità: si era bruciata per sbaglio i capelli su un fornello e così accorciò anche il resto. Poco dopo le giovani donne alla moda iniziarono a imitarla. Dopo aver inventato i suoi celeberrimi e rivoluzionari “tailleur”, fatti da una giacca maschile e una gonna diritta o con pantaloni, impose uno stile sobrio ed elegante, inconfondibile.

Il 19 agosto 1883 nacque Coco Chanel e la moda non fu più la stessa
Una mostra dedicata a Coco Chanel. (Getty)

Le origini del mitico profumo Chanel N°5

Il famosissimo profumo Chanel N°5 venne creato nel 1921 da Ernest Beaux, secondo le indicazioni di Coco: l’obiettivo era incarnare il concetto di femminilità senza tempo. Rivoluzionari anche il nome e il flacone, entrambi minimal. Chanel detestava i nomi altisonanti dei profumi dell’epoca, così decise di chiamare la sua fragranza semplicemente con un numero, perché corrispondeva alla quinta proposta olfattiva che le aveva fatto Ernest. Il flacone, dalla struttura essenziale e con il tappo tagliato come uno smeraldo, è addirittura esposto, dal 1959, al Museo di Arte Moderna di New York.

Il 19 agosto 1883 nacque Coco Chanel e la moda non fu più la stessa
Il mitico profumo Chanel N.5. (Getty)

A rendere il profumo immortale ci pensò poi la famosa affermazione di Marilyn Monroe che, alla domanda su quale abbigliamento indossasse per andare a letto, confessò: «Con due sole gocce di Chanel N°5». Tag43 vi dà il buongiorno con la voce di Marilyn che parla di quella leggendaria risposta.