Shakhtar Donetsk-Inter, dove vedere la partita di Champions League stasera 28 settembre 2021

Redazione
28/09/2021

Alle 18,45 su Sky Sport Uno andrà in scena Shakhtar Donetsk – Inter. Info e probabili formazioni del match di stasera.

Shakhtar Donetsk-Inter, dove vedere la partita di Champions League stasera 28 settembre 2021

Ritorna la Champions League e ad aprire la giornata ci sarà l’Inter di Simone Inzaghi. I nerazzurri saranno chiamati a riscattare il tonfo casalingo contro il Real Madrid di Ancelotti in una trasferta che potrebbe nascondere qualche insidia. In diretta alle 18,45 su Sky Sport Uno ci sarà stasera lunedì 28 settembre Shakhtar Donetsk – Inter, match valido per la seconda giornata del Gruppo D. L’altra milanese in campo è il Milan che affronta l’Atletico Madrid.

https://www.instagram.com/p/CUWy0FKoFJl/

Inzaghi e compagni saranno chiamati a scacciare i fantasmi dello scorso anno, quando la formazione dell’allora allenatore Antonio Conte fu bloccata sullo 0-0 in entrambe le partite del girone. Due match dal sapore amaro per i nerazzurri, costretti ad abbandonare non solo la Champions, ma anche le possibilità di accedere in Europa League a causa dell’ultimo posto del raggruppamento.

L’incrocio si presenta pericoloso per entrambe le squadre. Se l’Inter ha infatti perso, pur giocando un’ottima partita, contro i blancos di Ancelotti, non è andata meglio alla formazione allenata dall’ex Sassuolo Roberto De Zerbi. Lo  Shakhtar è stato infatti sconfitto dalla sorpresa Sheriff Tiraspol, con la squadra moldava capace di imporsi per 2-0.

Shakhtar Donetsk-Inter, le probabili formazioni della partita di stasera 28 settembre 

Shakhtar Donetsk, tante assenze da Fernando a Dentinho

Tante assenze per De Zerbi, atteso nel weekend dal match di cartello contro la Dinamo Kiev, capolista in Ucraina. Su tutti spiccano Junior Moraes, Fernando e Dentinho, con dubbi anche sulla disponibilità di Konoplyanka. La formazione dovrebbe dunque vedere Pyatov in porta, protetto da una linea a quattro formata da Marlon e Matviyenko al centro con Dodo e Ismaily sulle corsie esterne. Salvo sorprese dell’ultimo minuto, Maycon e Stepanenko dovrebbero agire davanti alla difesa, mentre molti dubbi riguardano l’attacco. Alle spalle di Lassina Traore sono confermati Tete e Pedrinho, mentre rimane forte il ballottaggio fra Solomon e Alan Patrick.

https://www.instagram.com/p/CUVeTNvDgw4/

Inter, convocati Correa e Vidal

Si va verso una conferma del classico 3-5-2 per Inzaghi. Davanti all’esperto Handanovic, confermato nonostante le piccole sbavature in campionato, confermati Skriniar, De Vrij e Bastoni. A centrocampo spazio a Barella, Brozovic e l’ex milanista Calhanoglu con Perisic a sinistra e Dumfries a destra. L’olandese è infatti favorito su Darmian che dovrebbe accomodarsi in panchina. In attacco dovrebbe giocare la coppia Dzeko – Lautaro Martinez, con il rientrante Correa pronto a subentrare a partita in corso. In gruppo anche Vidal.

https://www.instagram.com/p/CUU4tZkIXGh/

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Pyatov; Dodo, Marlon, Matviyenko, Ismaily; Maycon, Stepanenko; Tete, Alan Patrick, Pedrinho; Traoré. All.: De Zerbi

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro. All.: Inzaghi