Bonus, tasse, bollette, pensioni: le 11 date da ricordare per le famiglie

Annarita Faggioni
30/07/2022

Tutte le date da segnare sul calendario fino a fine anno in merito a bonus, tasse, bollette e pensioni.

Bonus, tasse, bollette, pensioni: le 11 date da ricordare per le famiglie

Bonustassebollettepensioni: quali sono le date da ricordare? Qui una panoramica per capire quali sono le novità e le scadenze fiscali da seguire per non ritrovarsi sanzioni legate anche solo ad un piccolo ritardo.

Bonus, tasse, bollette e pensioni: tutte le date divise per mese

Il taglio delle accise sui carburanti scadrà il prossimo 21 agosto, quindi è consigliabile fare il pieno prima di tale data. In generale, la misura di supporto dello smart working si esaurirà il prossimo 31 agosto. Le nuove misure prevedranno una proroga fino al 31 ottobre solo nel caso in cui il lavoro agile si ottiene senza accordo tra dipendente e datore di lavoro (come nei casi di forza maggiore).

Altra data da inserire in calendario è il 30 settembre. Per il bonus 200 euro qualcuno è rimasto indietro per motivi normativi e i lavoratori domestici potranno fare domanda all’Inps entro questa data. Il bonus bollette dovrebbe avere una proroga con il Decreto Aiuti Bis, ma per ora la misura resta valida fino alla data appena indicata.

Il 15 ottobre dovrebbe arrivare il taglio del cuneo fiscale, ma la misura è attualmente sospesa. Il 31 ottobre è il giorno in cui scade la presentazione della domanda di bonus 200 euro per autonomi con partita Iva e precari in co.co.co. Il 31 dicembre si conclude il Superbonus 110%, ma solo per chi a settembre è arrivato al 30% dei lavori completati. Nella stessa data terminerà la possibilità di usufruire del mutuo agevolato per gli under 36. Questa data porrà fine anche a Quota 102 per le pensioni e allo stato di emergenza per la siccità (valido per 5 mesi).

Le scadenze del 2023

Bonustassebollette e pensioni, ci sono delle date da segnare anche nei primi mesi del 2023. Il 28 febbraio scade l’opzione per poter inserire i figli disabili maggiorenni nella richiesta di assegno unico. Molte opzioni potrebbero essere oggetto di proroga, ma è difficile dirlo ora se non si avvicina di più la scadenza.