The Birth of a Nation – Il risveglio di un popolo stasera su Iris: trama, cast e curiosità

Claudio Vittozzi
29/01/2024

Film tratto da una storia vera scritto, diretto e interpretato da Nate Parker. Nat Turner è uno schiavo afroamericano istruito che organizzerà una rivolta per poter salvare sua moglie e i suoi compagni dall'oppressione.

The Birth of a Nation – Il risveglio di un popolo stasera su Iris: trama, cast e curiosità

Stasera 29 gennaio 2024 alle ore 21.00 sul canale Iris andrà in onda il film The Birth of a Nation – Il risveglio di un popolo. Il regista è Nate Parker che si è occupato anche di scrivere la sceneggiatura. Nel cast ci sono lo stesso Nate Parker, Armie Hammer, Aja Naomi King, Jackie Earle Haley e Penelope Ann Miller.

The Birth of a Nation - Il risveglio di un popolo, ecco trama, cast e curiosità della pellicola con Nate Parker.
Una scena con Nate Parker (X).

The Birth of a Nation – Il risveglio di un popolo, trama e cast del film stasera 29 gennaio 2024 su Iris

La trama racconta la storia di Nat Turner (Nate Parker), uno schiavo afroamericano che nell’Ottocento è costretto a lavorare nella piantagione del suo padrone, Samuel Turner (Armie Hammer), uomo che si ritrova in gravi difficoltà economiche. Nat è istruito e obbediente, oltre ad avere una grande conoscenza della Bibbia. Per questa ragione, dietro consiglio del machiavellico reverendo Walthall (Mark Boone Junior), Samuel decide di sfruttare le abilità di Nat per controllare gli altri schiavi e indottrinarli nel lavoro che devono compiere.

In poco tempo Nat ottiene un grande successo come predicatore e Samuel decide di estendere il territorio da “coltivare”, facendo andare il predicatore in altre piantagioni. Lo schiavo, che nel frattempo si è innamorato e ha sposato un’altra schiava di nome Cherry (Aja Naomi King), a poco a poco capisce le condizioni dei suoi compagni, costretti a lavorare nell’oppressione, in condizioni pietose. Dopo essere tornato a casa, scopre che sua moglie è stata colpita e picchiata. A quel punto, qualcosa scatta in lui e decide di sfruttare la sua influenza per organizzare una grande rivolta degli schiavi.

The Birth of a Nation – Il risveglio di un popolo, 5 curiosità sul film 

The Birth of a Nation – Il risveglio di un popolo, il regista si è occupato di tutto

Questo è stato un progetto personale per Nate Parker. Infatti, è l’attore protagonista, il regista, lo sceneggiatore e anche il produttore. Ha investito circa 100 mila dollari per realizzare tale progetto.

The Birth of a Nation - Il risveglio di un popolo, ecco trama, cast e curiosità della pellicola con Nate Parker.
Una scena (X).

The Birth of a Nation – Il risveglio di un popolo, la distribuzione fermata 

La 20th Century Fox voleva distribuire il film in nazioni come Giappone, Svizzera, Norvegia, Finlandia, Danimarca e Sud America. Tuttavia, la distribuzione è stata cancellata in seguito agli scarsi risultati al box office della pellicola negli Stati Uniti.

The Birth of a Nation – Il risveglio di un popolo, i luoghi delle riprese

La maggior parte delle scene della pellicola sono state girate a Savannah, in Georgia. Tuttavia, alcune scene sono state girate in quella che era una vera piantagione dove lavoravano gli schiavi afroamericani che si trova tra Springfield e Clyo.

The Birth of a Nation – Il risveglio di un popolo, l’ultimo film per un’attrice

Questo è l’ultimo lungometraggio nel quale appare l’attrice Esther Scott. L’attrice nativa del Queens è morta il 14 febbraio 2020.

The Birth of a Nation – Il risveglio di un popolo, gli incassi

La produzione ha speso in totale circa 9 milioni di dollari per la realizzazione del film mentre al botteghino la pellicola ha incassato circa 17 milioni di dollari secondo i dati riportati dal portale Box Office Mojo.