Beverly Hills Cop 4, Eddie Murphy è di nuovo Axel Foley nel primo trailer

Redazione
14/12/2023

Il film uscirà su Netflix nell’estate 2024, a 30 anni dal terzo capitolo. Nel cast torneranno anche Judge Reinhold e John Ashton, cui si unirà Joseph Gordon-Levitt. La trama vedrà il detective in missione per salvare la figlia.

Beverly Hills Cop 4, Eddie Murphy è di nuovo Axel Foley nel primo trailer

Il detective Axel Foley è tornato. Eddie Murphy veste nuovamente i panni dell’esuberante agente di polizia in Beverly Hills Cop: Axel F, quarto capitolo della fortunata saga inaugurata da Martin Brest nel 1984. A 40 anni esatti dal debutto – e a tre decadi dal precedente – Netflix rilascerà la nuova avventura, in arrivo in streaming nell’estate 2024. Ancora pochi i dettagli sulla trama, che dovrebbe vedere il protagonista in missione per trovare alcuni criminali che hanno minacciato sua figlia. Oltre a Murphy è previsto il ritorno di gran parte del cast di Un piedipiatti a Beverly Hills, tra cui Josh Ashton nei panni del sergente Taggart. Alla regia ci sarà l’australiano Mark Molloy, già dietro la macchina da presa per la serie The Underdogs di Apple.

Beverly Hills Cop: Axel F, trama e cast del nuovo capitolo della saga

Sebbene siano disponibili il primo trailer e alcune immagini esclusive dal set, Netflix è rimasta abbottonata per quanto riguarda la trama del film. Beverly Hills Cop: Axel F vedrà il ritorno in attività dall’ormai veterano detective Axel Foley, costretto a tornare in pista dopo che una banda di criminali minaccia sua figlia. Spinto come sempre da metodi poco ortodossi, farà ancora una volta squadra con i colleghi di un tempo, tra cui il partner Billy Rosewood e il burbero sergente John Taggart. Quando finirà al centro di una cospirazione più grande di lui, dovrà però mettere da parte l’orgoglio e allearsi con un nuovo partner per avere la meglio e salvare non solo la vita di sua figlia ma anche l’ordine nella città californiana.

Il film uscirà su Netflix nell’estate 2024, a 30 anni dal terzo capitolo. Nel cast torneranno anche Judge Reinhold e John Ashton, cui si unirà Joseph Gordon-Levitt. La trama vedrà il detective in missione per salvare la figlia.
Una scena del film Beverly Hills Cop: Axel F (Netflix, YouTube).

Nel cast, Eddie Murphy – che è anche produttore del lungometraggio – riprenderà il ruolo di Axel Foley, mentre l’attrice e ballerina Taylour Paige (High School Musical 3) interpreterà la figlia del protagonista. Oltre a Ashton, volto del sergente Taggart, Judge Reinhold sarà nuovamente Billy Rosewood, mentre Paul Reiser e Bronson Pinchot torneranno rispettivamente come Jeffrey Friedman e Serge. New entry principale sarà Joseph Gordon-Levitt, candidato ai Golden Globes per (500) Giorni insieme. La sceneggiatura è opera di Will Beall, ex detective di Los Angeles che ha lavorato ai copioni di Aquaman e Zack Snyder’s Justice League. Fra i produttori anche Jerry Bruckheimer che, oltre ad aver lavorato ai primi tre capitoli, ha portato al cinema cult come Top Gun, Bad Boys e la saga di Pirati dei Caraibi.

L’improvvisazione di Eddie Murphy e il successo del primo capitolo

Nel 1984 Eddie Murphy diede vita a un personaggio che ha scritto una pagina importante della storia cinematografica. Candidato agli Oscar per la miglior sceneggiatura originale e ai Golden Globes come miglior commedia, il primo capitolo incassò 316 milioni di dollari al botteghino internazionale, di cui 234 solamente negli Stati Uniti, a fronte di una spesa di produzione di appena 15 milioni. Fondamentale fu l’impatto di Eddie Murphy, che venne ingaggiato due settimane prima dell’inizio delle riprese. Grazie al suo talento, sarebbe tornato anche nel secondo e nel terzo capitolo, in sala rispettivamente nel 1987 e nel 1994. «Eddie è un artista incredibile», ha detto Brukcheimer a Deadline. «Può fare qualsiasi cosa e con l’età è diventato più saggio». Il regista Molley ne ha apprezzato invece l’improvvisazione: «Sono i momenti più divertenti. Io devo solo costruire l’ambiente attorno a lui e permettergli di fare ciò che sa fare meglio».