Balotelli torna in Nazionale, i gol più belli con l’Italia

Matteo Innocenti
22/01/2022

L’attaccante, attualmente in forza all’Adana Demirspor, sarà convocato dal ct Mancini per lo stage in programma durante la sosta del campionato, in vista dei playoff Mondiali di marzo.

Balotelli torna in Nazionale, i gol più belli con l’Italia

Stando a quanto riporta Sky Sport, il ct azzurro Roberto Mancini ha deciso di convocare Mario Balotelli per lo stage della Nazionale in programma dal 26 al 28 gennaio, in occasione della sosta della Serie A. In Turchia, dove gioca attualmente con l’Adana Demirspor guidato da Vincenzo Montella, Super Mario ha messo a segno 8 reti in campionato: 14 invece quelle realizzate con la maglia azzurra in 36 presenze. L’ultima apparizione con l’Italia risale al 7 settembre 2018: la punta, ex Inter e Milan, proverà a convincere Mancini a convocarlo per i playoff Mondiali di marzo. In attesa di sapere se sarà così, ecco le reti più significative della sua carriera azzurra.

Balotelli, il primo gol contro la Polonia

Convocato da Cesare Prandelli, Balotelli ha esordito in Nazionale maggiore il 10 agosto 2010, due giorni prima di compiere 20 anni, mettendo a segno la prima rete più di un anno dopo, l’11 novembre 2011, in amichevole a Breslavia contro la Polonia: un tiro a spiovere che ha sorpreso Szczesny leggermente fuori dai pali.

Balotelli, la mezza rovesciata all’Irlanda

Titolare in azzurro dal 2011 al 2014, Balotelli ha messo a segno con l’Italia 11 reti in match ufficiali: la prima della lista è stata questa mezza rovesciata, che nel girone di Euro 2012 ha mandato al tappeto l’Irlanda, consegnando definitivamente l’accesso ai quarti di finale all’Italia.

Balotelli, la grande doppietta alla Germania

In quel torneo, ai quarti l’Italia ha superato ai rigori l’Inghilterra, per poi affrontare la Germania in semifinale, in quella che senza dubbio rimane la miglior prestazione azzurra di Balotelli. Indimenticabile la doppietta rifilata ai tedeschi: prima un colpo di testa su assist di Cassano, poi una bordata capace di lasciare di sasso Neuer. 2-1 il risultato del match, Italia in finale (poi persa).

Balotelli, la perla contro il Brasile

Seppur segnata in amichevole, rimane spettacolare la rete messa a segno a marzo del 2013 contro il Brasile. Un tiro da lontano, a giro e spiovente, definito «meraviglioso» da Riccardo Cucchi in radiocronaca Rai.

Balotelli, la rete di testa all’Inghilterra

Il 14 giugno 2014 l’Italia di Prandelli ha esordito al Mondiale brasiliano superando a Manaus un avversario ostico come l’Inghilterra, nello scontro che tutti pronosticavano come decisivo per il primo posto nel girone. Vittoria per 2-1, con gol di testa decisivo di Balotelli. E pronostico errato, per la cronaca: alla fine a passare il turno sono state Costa Rica e Uruguay. Questo è stato il penultimo gol di Super Mario in Nazionale: curiosamente, dopo un lungo “esilio” di quattro anni, il 28 maggio 2018 ha messo a segno contro l’Arabia Saudita il primo gol della Nazionale targata Roberto Mancini, per poi salutare di nuovo l’azzurro. Finora.