Auto travolge i tavolini di un bar in Brianza: sette feriti

Annarita Faggioni
09/08/2022

I conducenti dei due mezzi coinvolti nell'incidente hanno subìto lievi danni. Grave un uomo trasportato con l'elisoccorso a Niguarda di Milano.

Auto travolge i tavolini di un bar in Brianza: sette feriti

Una Fiat Panda e una Jeep Renegade si sono scontrate all’angolo tra via Rimembranze e via Aliprandi, nel centro storico di Giussano, alle ore 12:15 di martedì 9 agosto. La seconda auto, a seguito dell’incidente, ha travolto i tavolini di un bar causando un bilancio di sette feriti. Il più grave delle persone coinvolte ha 55 anni ed è stato trasportato con un elisoccorso all’ospedale Niguarda. A quanto si apprende, avrebbe una frattura alla gamba.

Auto travolge i tavolini di un bar a Giussano: sette feriti

Auto contro i tavolini del bar a Giussano

Davanti al bar River Cafè sono stati soccorsi in particolare:

  • un 46enne e un 28enne, entrambi trasportati a Desio con traumi lievi;
  • un 35enne e una 23enne in codice giallo;
  • due donne, una di 52 anni e una di 80, che sono state trasferite all’ospedale di Monza;
  • un 55enne che è stato portato in elisoccorso al Niguarda di Milano. Oltre alla frattura alla gamba, avrebbe riportato anche un trauma anche all’anca e al bacino.

Sul posto sono intervenute quattro ambulanze (di cui due della croce bianca di Besana Brianza e una della croce rossa di Lentate sul Seveso), un’automedica, l’elisoccorso di Como e i Vigili del Fuoco di Desio. Il pronto intervento è arrivato anche dal modulo di supporto di Lissone.

Auto travolge i tavolini di un bar a Giussano: sette feriti

Indagini in corso da parte delle autorità

Ancora da accertare le dinamiche dell’incidente nei dettagli. Secondo le prime informazioni, all’origine ci sarebbe uno stop non rispettato da parte della donna di 80 anni residente a Carugo (Como). L’anziana, dopo aver ignorato la segnaletica, sarebbe finita contro la Jeep Compass che é finita a sua volta contro un albero prima di piombare sui tavolini del locale di via Rimembranze.

Sarà ora compito della Polizia Locale e dei Carabinieri di Seregno, giunti sul posto dopo l’allarme dei presenti, accertare eventuali responsabilità. L’assessore alla cultura di Giussano, Sara Citterio, era presente alle operazioni di soccorso.