Stefano Iannaccone

Stefano Iannaccone. Irpino di nascita, classe '81, giornalista e scrittore. Mi aggiro per i Palazzi istituzionali, in particolare Montecitorio. Quindi, le inchieste sugli sprechi, la politica in ogni sua sfaccettatura sono alla base del mio lavoro. Ma il mio sogno è di seguire, da inviato, un Giro d'Italia. Finora (spero che ce ne siano altri) ho scritto cinque libri. L'ultimo è un romanzo, intitolato, Piovono bombe (edito da Les Flâneurs).
le tensioni politiche dell'Eurovision song contest
Eurovision war contest
La geopolitica da sempre si intreccia con la kermesse. Dalla querelle tra Grecia e Turchia per Cipro alle contestazioni alla Russia, grande esclusa dell'edizione 2022, per l'annessione della Crimea nel 2014. Fino ai boicottaggi contro Israele. Le tensioni nella storia della manifestazione.
giro d'italia le soprese tra i vincitori
Rosa shocking
In un Giro d'Italia senza un grande favorito, l'attenzione è concentrata sulle possibili sorprese. E non sarebbe la prima volta. Ecco una carrellata dei vincitori impensabili: da Evgeni Berzin nel 1994 a Tao Geoghegan Hart nel 2020, passando per Damiano Cunego nel 2004 e Ryder Hesjedal nel 2012.
giro d'Italia in Ungheria: un regalo al sovranista Orban
Buon Visegrad a cattivo gioco
Il Giro d'Italia parte in Ungheria proprio mentre Orban si schiera contro le sanzioni alla Russia. Un tempismo infelice, si dirà. Certo nessuno poteva immaginare tre anni fa che Putin avrebbe invaso l'Ucraina. Ma che non fosse un campione dei diritti civili e dello stato di diritto era arci-noto.
Italia in Comune: che fine ha fatto?
Italia senza Comune
Era nato come partito dei sindaci sull'onda del successo di Pizzarotti a Parma. Ma dopo i risultati deludenti delle Europee, è uscito dai riflettori. Alcuni rappresentanti hanno cambiato casacca, altri invece corrono con liste civiche. L'orizzonte futuro, assicura il coordinatore Pascucci, restano le Politiche. Tutto però dipende dalla legge elettorale.
Da Hitler a Gramsci: le pillole di Orsini
Buonasera Dottore
Dalla solidarietà alla giornalista russa Nadana Fridrikhson colpita dalla 'censura' di Floris alle uscite su Hitler. Dalla tirata d'orecchie ai Maneskin alla rivalutazione di Kim Jong-un e l'attacco a Gramsci «demente della libertà». Un'antologia dell'Orsini pensiero.
la fotografia del lavoro in Italia
Mayday
Dalla A di apprendistato alla C di caporalato. Fino alla S di salario minino e la M di morti bianche. L'alfabeto del lavoro in Italia.
come è cambiata la bestia di salvini
La Bestiolina
La sconfitta dell'amica Marine in Francia e la corsa nei sondaggi di Giorgia Meloni spingono Salvini a tuffarsi, nei social, in un tranquillizzante amarcord. Così il leader della Lega rispolvera Carola Rackete, la monnezza a Roma, la carne sintetica e loda il calcio di periferia. Ma guai a parlare dell'invasione russa dell'Ucraina.
Da Marta Cavalli a Elisa Longo Borghini e Balsamo: chi sono le nuove star del ciclismo italiano che si tinge di rosa
Cavalli di razza
Marta ha vinto l'Amstel Gold Race e la Freccia Vallone. Ma la primavera del ciclismo italiano ha incoronato anche Longo Borghini e Balsamo, prime a Parigi-Roubaix e Gent-Wevelgem. Chi sono le ragazze che stanno facendo la storia del pedale azzurro.
L'addio di Isabella Conti ha riaperto la crisi di Italia Viva: chi e perché starebbe meditando di lasciare il partito di Renzi
Italia via
L'addio di Isabella Conti ha riaperto la crisi del partito di Renzi. Il progetto non è mai decollato e con il taglio dei parlamentari in molti temono di perdere il posto. A lasciare perplessi anche l'ammiccamento a destra in Sicilia, a Genova e Catanzaro.
conte stretto tra Trump e Putin
Conte girevole
Prima la vicinanza a Putin, insieme con l'allora alleato Salvini. Poi a Trump con gli strascichi del Russiagate. Infine le ombre sulla missione russa in Italia durante i mesi più duri della pandemia. L'altalena dell'ex premier.
Senza Colbrelli e Moscon, le speranze italiane alla Parigi-Roubaix 2022 sono affidate a Ganna: ecco gli altri italiani che l'hanno vinta
Il pavé mormorò
Senza il campione in carica Colbrelli, nel giorno di Pasqua torna la Parigi-Roubaix. La classica delle pietre ha contribuito a fare la storia del ciclismo italiano: dai tre successi di Moser alla doppietta di Ballerini, gli atleti azzurri che hanno trionfato nel fango.
5 per mille: tra i destinatari anche esercito, carabinieri e polizia penitenziaria, la riforma in discussione alla Camera
Servizio militare
In caso di via libera della riforma proposta dalla Lega, il fondo del 5 per mille potrebbe essere usato anche per l'assistenza del personale di esercito, Guardia di finanza e polizia penitenziaria. Così però si corre il rischio di snaturare lo strumento pensato per no profit e terzo settore.