Stefano Grazioli

Stefano Grazioli è nato a Sondrio nel 1969. Dopo la maturità classica al Liceo Piazzi ha studiato a Berlino e Milano, laureandosi in Scienze Politiche all'Università Cattolica. Dal 1993 ha lavorato in Germania per media italiani e tedeschi, prima di trasferirsi in Austria, dove nel 1999 ha conseguito il Master in European Journalism alla Donau Universität. Da oltre vent'anni si occupa di spazio postsovietico come autore freelance per testate italiane e straniere. Ha lavorato a Colonia, Vienna e Kiev. È autore di diversi saggi. Ora vive tra Bonn, Mosca e Sondrio.
Il meglio Verde
Nei Grünen da 20 anni, Robert Habeck è il nuovo vice cancelliere e superministro dell'Economia e del Clima nel governo tedesco guidato da Scholz. Dalla decarbonizzazione alle rinnovabili, tutte le sfide del leader ambientalista.
Ivanov l'oligarca collezionista
Chi fa da sé Fabergé
Dopo aver accumulato una fortuna importando pc in Russia (con l'aiuto del Kgb), l'oligarca si è dato all'arte. E ha aperto un museo a Baden Baden dedicato al grande gioielliere degli zar. Il profilo.
profilo di Kaja Kallas premier estone
Mal Baltico
Figlia dell'ex premier estone e a capo del partito riformatore, filo-Usa, europeista e atlantista, Kaja Kallas incarna uno dei baluardi dell'Ue contro Putin: dal Nord Stream alla crisi dei migranti.
Chi è Nicol Pashynian, il premier dell'Armenia
Caoscaso
La fragile stabilità armena è appesa al conflitto infinito del Nagorno Karabakh con l'Azerbaigian di Aliyev. Spalleggiato da Putin, il primo ministro Pashynian cerca di resistere. Chi è l'ex giornalista di opposizione eletto nel 2018.
MgF il partito no vax guidato da Brunner e Fiala
C’è Fiala per i No Vax
Il ginecologo di origine tedesca, in prima linea contro l'obbligo vaccinale, e Michael Brunner sono i leader di MfG, partito anti-sistema che ha il suo feudo proprio in Alta Austria, la regione con meno immunizzati e quella più colpita dalla quarta ondata Covid.
le tre emergenze per il nuovo governo scholz
Oil of Olaf
La Germania ha ufficialmente un nuovo governo. Ma per il cancelliere designato Scholz sarà una partenza in salita tra emergenza Covid, questione energetica e rapporti con la Russia. Senza dimenticare la crisi dei migranti.
L’Armata rotta
Mentre in Russia il Covid continua a contagiare e a uccidere, la campagna di vaccinazione con Sputnik resta ferma al palo. A frenarla la sfiducia verso lo Stato, la poca informazione scientifica e le campagne no vax.
Chi è Herbert Kickl il Salvini austriaco
Der Kapitän
Convinto No vax, ora si è ammalato di Covid. Ma difficilmente abbandonerà le sue idee. Anzi, cercherà di cavalcare la nuova stretta austriaca. Chi è Herbert Kickl, il leader dei nazionalpopulisti della Fpö.
I fronti del nuovo scontro tra Occidente e Putin
Incompreso
La crisi dei migranti in Bielorussia fa parte di una partita più ampia che vede il Cremlino contro l'Occidente, dall'Ucraina alla fornitura di gas. Ue e Usa non cedono al compromesso mentre Putin vorrebbe solo essere trattato come Erdogan o Bin Salman. L'analisi.
rinat akhmetov e la stretta sugli oligarchi in Ucraina
Rinat con la camicia
Akhmetov è l'uomo più ricco dell'Ucraina. Passato indenne da rivoluzioni e cambi di regime, sta cedendo il testimone al figlio Damir di casa a Londra. Chi è l'oligarca del Donbass a cui Zelensky potrebbe pestare i piedi.