Redazione

Gli "anti-diritti" Pillon e Adinolfi fuori dal parlamento
Famiglia senza Popolo
Non scatta il seggio per il fondatore del Family day Pillon, complice il brutto risultato della Lega: «Continuerò a difendere i valori cristiani dove e come Dio vorrà. Avanti con coraggio!». Ancora peggio Adinolfi, tra lo 0,1 e lo 0,2 per cento.
Cottarelli, Bonino, Di Maio e non solo: i grandi sconfitti degli uninominali
Seggio via
Tutti i nomi blasonati che hanno perso nelle sfide degli uninominali: Cottarelli doppiato dalla Santanché a Cremona (ma ha il paracadute del proporzionale), Bonino e Di Maio clamorosamente fuori dal parlamento. E poi Fiano, Marcucci, Sgarbi, Cirinnà: i battuti più eccellenti.
Il 26 settembre 1973 moriva Anna Magnani
Guten Tag
Il 26 settembre 1973 moriva Anna Magnani. Tag43 la ricorda dandovi il buongiorno con la straziante scena dell'uccisione di Pina nel capolavoro Roma città aperta diretto da Roberto Rossellini.
I messaggi per Giorgia Meloni: dal leader di Vox al partito di Orban e di Le Pen
Amici loro
Da Santiago Abascal, leader di Vox, fino al partito di Orban e di Le Pen passando per il primo ministro polacco, l'estrema destra europea si congratula con Giorgia Meloni e con la "sua" coalizione.
L’estrema destra europea si congratula con Giorgia Meloni e il centrodestra
Quando c'era Lei
Dalla Bbc al Guardian, fino alla Cnn. Così la stampa internazionale sta commentando l'affermazione di Giorgia Meloni e la vittoria del centrodestra.