Paolo Landi

Comunicazioni di Massa
La dittatura del politicamente corretto travisa la polemica tra Concita De Gregorio e la preside dell'Alberghiero di Massa Lubrense. I social la amplificano. Ma quello della giornalista è stata un'uscita provocatoria che fa riflettere sul rapporto tra linguaggio e contesto.
Di Maio che non cita il M5s e altre storture della comunicazione politica
Il nome della cosa
Di Maio parla di «partito di Conte», ma mai di «cinque stelle». Come quando diceva «Bibbiano» invece di Pd (salvo poi farci un'alleanza). O tipo Veltroni che nel 2008 non nominava Berlusconi (e quello stravinse le elezioni). Quando il "silenziatore" non funziona. E disorienta l'elettore.
Le conseguenze della fine tra Totti e Ilary sui loro ruoli negli spot
Testimonial di nozze
Totti e Ilary, più simpatici dei Ferragnez, erano formidabili protagonisti di pubblicità: l'ammorbidente Lenor, Dash, Vodafone, 10eLotto, Pepsi, Sky, Volkswagen. Ma il divorzio farà perdere appeal, mentre nuove coppie premono. Magari nate su TikTok...