Matteo Innocenti

Bragantino in Brasile, Lipsia in Germania, Salisburgo in Austria, New York negli Stati Uniti: come la Red Bull sta conquistando il calcio.
Toro incatenato
Massicce operazioni di rebranding, risultati altalenanti e tifosi divisi tra sostegno e contestazione. Dal Bragantino all'Academy aperta e chiusa in Ghana, passando per Salisburgo, Lipsia e New York. Luci e ombre del modello Red Bull.
Franck Ribery, Bierhoff, Guardiola e gli altri: i campioni stranieri che hanno giocato nelle piccole di Serie A
Ribery di segnare ancora
Il campione francese, tra le altre, ex di Bayern Monaco e Fiorentina chiude una lunga lista. Da Guardiola a Bierhoff, chi sono i grandi nomi del calcio internazionale che hanno deciso con fortune alterne di dispensare in provincia gli ultimi lampi di classe.
la carriera di Matteo Thun
Di Thun un po’
Il designer altoatesino è uno dei nomi più noti del made in Italy. Dalla fondazione del collettivo Memphis ai molteplici riconoscimenti internazionali ecco la sua storia professionale.
L'intervista esclusiva all'eclettico progettista e designer Luca Nichetto durante la sua partecipazione al Salone del Mobile.
Elogio della lentezza
Il design non è come la moda. Eppure negli anni ne ha assunto le tempistiche ed è stato un boomerang. Ora, con ritmi diversi e una maggiore attenzione alla sostenibilità, si bada di più alla longevità e alla qualità del prodotto. Intervista a Luca Nichetto.
Salone del Mobile 2021: il collettivo Memphis che rivoluzionò il design
I ribelli di Memphis
In poco meno di un decennio il collettivo di architetti italiani rivoluzionò il modo di intendere il design, che all'epoca puntava su uno stile minimal. La storia del gruppo a cui si devono, tra gli altri, la poltrona First e la lampada Piccadilly.
Quest’anno dormi in Salone
Prezzi bassi, hotel mezzi vuoti. Il Covid non risparmia la rassegna del mobile, che comunque resta un'imperdibile occasione di ripartenza. Naro, presidente di Federalberghi Milano, a Tag43: «25 mila presenze, ma in passato trovare una camera era impossibile».