Giovanna Predoni

ipotesi di matrimonio Generali Zurich
Profilo Greco
Un'ipotesi suggestiva gira nelle segrete stanze del potere finanziario. Se Caltagirone e Del Vecchio vinceranno la battaglia, si procederà alla fusione di Generali con Zurich da cui nascerebbe uno dei più grandi gruppi assicurativi al mondo.
dove è avvenuto l'incontro tra Salvini e Fraccaro?
Fraccaro si mette in luce
L'incontro con Salvini che potrebbe costare al pentastellato l'espulsione è avvenuto nello studio romano dell'avvocato Crisostomo (che smentisce), presidente dell'Enel. Con la complicità di Antonio Rizzo, ex consigliere del sottosegretario M5s.
il ruolo di Italgas e della gestione dell'ad Paolo Gallo nella tragedia di Ravanusa
Gasrotto
La tragedia di Ravanusa, nell'Agrigentino, chiama in causa Italgas, azienda controllata da Cdp, e la gestione dell'amministratore delegato Paolo Gallo in scadenza il prossimo aprile.
Le manovre di Boccia e Abete all'università Luiss
Melma e Luiss
Dentro l'università di Confindustria è scoppiata la guerra degli ex presidenti. Abete e Boccia vogliono rimuovere il direttore della Business School (che intendono quotare) per renderla autonoma da viale dell'Astronomia. Un progetto contro cui i consiglieri Gros-Pietro, Severino e Caltagirone fanno muro.
Francesco Giavazzi consigliere economico di Draghi potrebbe tornare alla Bocconi
Fatto a Bocconi
Francesco Giavazzi, consigliere economico di Draghi, ha avvisato l'università milanese che nel secondo semestre potrebbe tornare in cattedra. Forse è sicuro che il premier andrà al Quirinale. O forse sa che il malcontento dei grand commis verso il suo ruolo strabordante lo travolgerebbe.
generali, caltagirone pensa a Paola Severino presidente
Severino, ma giusto
Per Francesco Gaetano Caltagirone quello dell'ex guardasigilli è il nome migliore per la presidenza di Generali, che attualmente annovera il marito della nota penalista nel suo cda. Ora però bisogna vedere che ne pensa Leonardo Del Vecchio, l'altro protagonista della partita.
gli uomini di Gubitosi in uscita da Tim
Piazza pulita
Dopo l'uscita di Gubitosi da Tim è partita la resa dei conti con i suoi fedelissimi. Il nuovo dg Labriola ha messo nel mirino Nardello, Ronca e Cantagallo. E anche il presidente Rossi, che ora ha ad interim le deleghe dell'ex ad, non resterà a lungo al suo posto.
le indiscrezioni sul pian9 industriale di Cdp
A Pesce in faccia
Addio al progetto del polo dell'impiantistica nazionale. È una delle novità del piano industriale di Cdp pronto a fine mese. Altri punti fermi: riequilibrare i rapporti in WeBuild con il gruppo Salini, vendita delle partecipazioni alberghiere e richiesta di un cambio di passo in Tim.
il totonomi per il dopo Gubitosi in Tim
Dubitosi
L'ad di Tim sta trattando una buonuscita da 10 milioni. Per prendere il suo posto una ridda di candidati: dal più noto, Fabrizio Palermo, ex numero uno di Cdp, ai manager tlc Pietro Labriola, Luca Luciani, Salvatore Mastronardi e Stefano Azzi.
la scelta di testa a capo di Borsa Italiana e i rapporti tra euronext e cdp
Testa o croce
Dopo la tormentata nomina del nuovo capo di Borsa Italiana i rapporti tra Euronext e Cdp, da sempre molto complicati, affrontano un nuovo banco di prova. Ne va della tenuta dell'accordo tra francesi e italiani.
bonomi contro la ricandidatura a Udine di Anna Mareschi Danieli
La vendetta di Bonomi
Il presidente di Confindustria ha sancito nero su bianco l'incandidabilità di Anna Mareschi Danieli alla guida degli Industriali di Udine. L'imprenditrice dell'acciaio non lo aveva sostenuto nella corsa a viale dell'Astronomia.
al sole rischiano il posto 60 giornalisti
Fardello Sole
Resa dei conti nel giornale di Confindustria. L'editore vuole tagliare il 25 per cento della forza lavoro, tra cui 60 giornalisti. A fine novembre si chiude la finestra per l'uscita volontaria. Dal giorno dopo partiranno le lettere di licenziamento.