Una cuffia per ogni occasione

Fabrizio Grasso
22/07/2021

Resistenti al sudore e adatti per l'attività fisica. Capaci di isolare completamente i rumori esterni. E ancora eleganti, comodi o economici. Il top degli auricolari wireless per soddisfare tutte le esigenze.

Una cuffia per ogni occasione

Da anni la tecnologia audio ha eliminato i grossi e ingombranti cavi che collegavano gli auricolari ai device mobile. Ingarbugliate, impossibili da usare senza perdere ore a mettere in ordine i fili, fastidiose durante le sessioni di allenamento: le cuffie sono state un vero tormento. Oggi le cose sono cambiate e per fortuna, ogni casa di produzione hi tech vanta un prodotto wireless, tanto che sta diventando difficile sceglierne uno. A segnare la direzione per uscire da questo labirinto di tecnologia ci hanno pensato gli esperti di Wired che hanno selezionato i migliori auricolari senza fili per ogni occasione, dalle call di lavoro al fitness fino all’ascolto della musica.

I migliori auricolari wireless per ogni occasione

Il migliore in assoluto: Google Pixel Buds serie A

Dopo che il Pixel 4A aveva vinto la classifica dei migliori smartphone Android, ecco che Google si aggiudica un altro premio da parte degli esperti di Wired. I migliori auricolari wireless in assoluto secondo il magazine di San Francisco sono i Google Pixel Buds serie A. Grazie a una batteria super efficiente garantiscono cinque ore di autonomia (che arriva a 19 ore grazie alla ricarica presente nella custodia), come i corrispettivi della Apple, e sono perfetti per gli allenamenti perché molto resistenti al sudore. Ideali per essere affiancati ai dispositivi Android, sono in completa sintonia con il Google Assistant. Il prezzo è di 99 euro.

La migliore cancellazione del rumore: Bose QuietComfort

Fra le opzioni più interessanti degli ultimi modelli c’è indubbiamente l’azzeramento del rumore esterno. La funzione isola l’utente dai disturbi della città durante le chiamate o l’ascolto dei brani. Su tutti, in questo campo, svettano gli auricolari Bose QuietComfort. Più ingombranti rispetto alla concorrenza, vantano, però, una serie di processori capaci di far rimbalzare il rumore in modo unico. L’autonomia supera le sei ore e si ricaricano in soli 15 minuti. Il limite? non possiedono resistenza al sudore, il che li rende poco adatti all’allenamento. Il prezzo è molto alto: 279 euro.

I migliori a basso prezzo: JLab Audio Go Air

Come in ogni settore, bisogna anche guardare a coloro che non possono o non vogliono spendere centinaia di euro per un paio di auricolari. In loro soccorso giungono i JLab Audio Go Air: con soli 30 euro si avranno a disposizione cinque ore di autonomia, una vestibilità comoda e la resistenza al sudore. Contro: i bassi sono eccessivamente potenti, disturbando l’equalizzazione del suono, e la custodia necessita di una pulizia frequente poiché attira la sporcizia.

Il meglio per iPhone: Apple AirPods Pro

Sono costosi (come quasi tutti i prodotti Apple), ma fanno della qualità il loro punto forte. Che si tratti di un iMac, un iPad o un iPhone, gli AirPods Pro sono i migliori accessori per chi utilizza un software iOS. Oltre alla cancellazione del rumore eccezionale e alla connessione istantanea ai device grazie al chip H1, sono gli unici ad essere realizzati in silicone, elemento che li rende fra i più confortevoli. Perfetto il supporto all’assistente vocale Siri, con cui cambiare canzone, inviare messaggi o effettuare chiamate. La custodia per il trasporto si ricarica anche in modalità wireless. Il prezzo è di 279 euro.

Il top per il fitness: Jabra Elite 85T

Se vi chiedete perché Wired abbia scelto i Jabra Elite 85T come top di gamma per il fitness, eccovi la risposta: gli scienziati dell’azienda con sede a Copenaghen hanno scansionato migliaia di orecchie per raggiungere la comodità perfetta. La qualità del suono, la tecnologia di cancellazione del rumore e la qualità del microfono sono eccellenti e inoltre, al posto dei controlli tattili, possiedono dei tasti fisici decisamente più comodi da usare durante la corsa. Il prezzo è di 229 euro.

Il miglior sound: Samsung Galaxy Buds Pro

Se siete alla ricerca della miglior qualità audio per ascoltare la musica, ciò che vi serve sono gli ultimi auricolari di Samsung, i Galaxy Buds Pro. Secondo Wired, l’aspetto migliore è il perfetto bilanciamento fra gli alti e i bassi, unito ad una cancellazione del rumore che fa sentire l’utente come all’interno di una galleria. La batteria dura cinque ore, ma grazie all’energia presente nella custodia (ricaricabile anche dal retro di alcuni smartphone Samsung) la longevità si estende fino a 18 ore totali. Il tutto al costo di 229 euro.

La miglior batteria: Master & Dynamic MW07 Vai

Dieci ore. Basta questo dato, riferito alla durata della batteria, per capire il motivo per cui i Master & Dynamic MW07 Vai si sono piazzati di diritto in cima a questa speciale classifica. Sono resistenti all’acqua e vantano alcune alette in silicone scanalato per le orecchie che ne aumentano la praticità. Intuitivi e maneggevoli, possiedono i pulsanti di volume e play nella parte superiore di ciascun auricolare, pertanto sono anche comodi durante le sessioni di fitness all’aperto. Il prezzo è di 229 euro.

Il top con assistente vocale: Amazon Echo Buds

Gli auricolari di Amazon vantano tutte le caratteristiche che generalmente un utente cerca prima di acquistare un accessorio audio: ricarica wireless, cancellazione del rumore e praticità. Il lato più interessante degli Echo Buds è però il supporto all’assistente vocale di Amazon, Alexa, che accompagna l’utente sempre, fornendogli informazioni su qualunque campo, dal meteo alla lista della spesa. Il prezzo è di 120 euro.

Il più elegante: Samsung Galaxy Buds Live

Praticità, maneggevolezza e durata della batteria, ma anche eleganza. Non tutti infatti puntano alle sole qualità tecnologiche degli accessori, ma guardano anche all’aspetto esteriore. E per questo nessun dispositivo è migliore dei Samsung Galaxy Buds Live. La batteria dura circa sei ore (aumentata grazie alla ricarica wireless della custodia da viaggio) e la cancellazione del rumore è ottima. Il prezzo è di 169 euro.

Il meglio per i gamer: Grado GT220

Se si cerca un paio di auricolari che vantano qualità e immersione simile agli audiofili, il meglio sul mercato è costituito dai Grado GT220. Comodi ed ergonomici, offrono una qualità del suono sempre al top. La loro batteria dura circa sei ore, in linea dunque con i prodotti più diffusi sul commercio, e si adattano all’orecchio talmente bene da non richiedere la presenza di cancellazione del rumore. Il prezzo è di 259 euro