Attualità

Fatti, personaggi, riflessioni su tutto ciò che ci accade intorno.

Molti piloti d'aereo decidono di condividere su Instagram immagini del loro lavoro. Sono sempre di più, e i follower sono tantissimi.
Instagrammer ad alta quota
Sono sempre di più i piloti d'aereo diventati influencer postando sui social foto della loro quotidianità: hanno follower come se fossero star del cinema e forniscono informazioni utili ai viaggiatori. Ma devono anche fare i conti con gli insulti del web.
morti per caldo al lavoro: dal Nicaragua al Qatar
Cecchino sole
Dal Nicaragua al Qatar sempre più lavoratori muoiono a causa delle alte temperature e a ritmi assurdi. E proprio nel Paese centroamericano nasce un programma per tutelarli.
L'ex presidente di Nissan Ghosn è fuggito dal Giappone dove era agli arresti domiciliari dentro una cassa per strumenti musicali
Torno in scatola
Ghosn, ex numero 1 di Nissan, è arrivato in Libano nascondendosi dentro un baule. Fuggito dal Giappone, dove si trovava agli arresti domiciliari, ha sfruttato le diverse falle nel sistema e l'aiuto di un ex agente delle forze speciali Usa. Le tappe del rocambolesco viaggio.
restrizioni covid in Europa
Coda alla vaccinata
Obbligo o meno di mascherina, certificato vaccinale, tampone negativo, autocertificazioni. Dalla Francia alla Spagna, ora considerata ad alto rischio, fino al Regno Unito: quali sono le restrizioni anti-Covid.
il 14 luglio 1789 nella presa della Bastiglia moriva Lady Oscar
Guten Tag
Il 14 luglio 1789 i parigini assaltavano la Bastiglia dando il via alla Rivoluzione francese. Ma per milioni di ex ragazzini è il giorno della morte di Lady Oscar. Tag43 vi dà il buongiorno con le scene finali del cartoon.
friendzone: quando gli amici si innamorano
Benedetta friendzone
Un recente studio dell'Università di Victoria ha rivelato che buona parte delle relazioni amorose parte da un'amicizia. Un rapporto di intimità senza sesso che può durare anni.
Da quando l'ex presidente Jacob Zuma è finito in manette, nel Paese sono scoppiate rivolte violente che hanno già causato 10 morti.
Polveriera sudafricana
Da quando l'ex presidente Jacob Zuma è finito in manette, nel Paese sono scoppiate violenze e saccheggi che hanno già causato decine di morti e feriti. E in strada è intervenuto l'esercito. Quali sono i motivi della rivolta.