ATP Finals, gaffe Rai: nello spot del match Zverev-Berrettini c’è il tennista sbagliato

Redazione
13/11/2021

L’emittente ha scelto un’immagine di Misha, anziché del fratello Sascha, numero 3 al mondo. L’errore non è passato inosservato.

ATP Finals, gaffe Rai: nello spot del match Zverev-Berrettini c’è il tennista sbagliato

«Prima grande sfida per l’Italia, Zverev contro Berrettini, un grande match da non perdere. Tifiamo Italia, tifiamo tennis». Queste le parole del promo con cui ieri sera la Rai, durante l’intervallo di Italia-Svizzera, ha pubblicizzato la messa in onda dell’incontro valido per le ATP Finals, che sarà trasmesso da Rai 2 domenica 14 novembre alle 21. Peccato che, per realizzare la breve pubblicità, sia stata utilizzata la foto dello Zverev sbagliato: non Alexander, attuale numero tre al mondo, bensì il fratello maggiore Misha, che al momento si trova alla 336esimo posizione della classifica mondiale. L’errore non è sfuggito agli appassionati di tennis e nemmeno all’inatteso protagonista dello spot, che ha commentato con ironia la gaffe Rai.

ATP Finals, il commento diverito di Misha alla gaffe Rai

Misha, 34 anni e arrivato al massimo al 25esimo posto della classifica ATP, è mancino. E il tennista ritratto nella foto scelta dalla Rai effettivamente lo è, considerato il rovescio con palla sul lato destro. Il fratellino Aleksandr (noto anche come Sascha), decisamente più talentuoso, è destrorso: attuale numero tre al mondo, in estate ha vinto la medaglia d’oro in singolare ai Giochi olimpici di Tokyo 2020. «Oh, non sapevo di avercela fatta. Fortunatamente sono qui, devo prepararmi per il match adesso…», ha scritto divertito Misha in una story di Instagram, condivisa poi anche da Sascha.

ATP Finals, come si svolge il torneo di Torino

Una pessima figura della rete nazionale, che si appresta a trasmettere le gare delle ATP Finals, il torneo professionistico di tennis più importante dell’annata dopo le quattro prove del Grande Slam, a cui partecipano i primi otto delle classiche del singolare e del doppio. L’edizione 2021 si svolge a Torino, che sarà sede dell’evento almeno fino al 2025: i tennisti qualificati sono Djokovic, Medvedev, Zverev, Tsitsipas, Rublev, Berrettini (alla seconda partecipazione), Hurkacz e Ruud. L’altro italiano nella top ten mondiale, Sinner, ha il posto come prima riserva. I “magnifici otto” si sfideranno in due gironi all’italiana, da cui verranno fuori quattro semifinalisti che poi si contenderanno l’accesso alla finale.