Da Aquaman 2 a Wish, 5 film in arrivo al cinema fra cinecomic e animazione

Fabrizio Grasso
15/12/2023

Il sequel del DC Universe con Jason Momoa e il nuovo classico Disney guidano le uscite in sala. Grande attesa per Renaissance, il film-concerto di Beyoncé sull’ultimo tour della popstar. Spazio anche per One Life con Anthony Hopkins e la commedia Tutti a parte mio marito.

Da Aquaman 2 a Wish, 5 film in arrivo al cinema fra cinecomic e animazione

Avventure sotto i mari, grande musica internazionale e animazione guidano le uscite al cinema prima delle festività natalizie. Mercoledì 20 dicembre, infatti, nelle sale italiane tornerà l’ironia e la sfacciataggine di Aquaman, il supereroe DC Comics con il volto di Jason Momoa nel secondo capitolo della saga. Il giorno seguente sarà il turno di Renaissance, il film-concerto di Beyoncé che spera di cavalcare l’onda del successo riscosso dall’Eras Tour di Taylor Swift. Sempre giovedì 21 dicembre Disney rilascerà Wish, nuovo classico di animazione che però ha faticato molto al botteghino statunitense, dove non ha ottenuto i risultati sperati. Consigliata infine la visione di One Life con Anthony Hopkins e Tutti a parte mio marito, commedia francese della regista Caroline Vignal.

Le 5 migliori uscite al cinema prima delle feste di Natale

Aquaman e il regno perduto, il ritorno del supereroe Jason Momoa

Dopo gli ottimi risultati del primo capitolo, capace di incassare 1,1 miliardi al botteghino internazionale, Aquaman è uno dei pochi protagonisti del DC Universe ad aver superato indenne la lunga lista di cancellazioni voluta da James Gunn, nuovo direttore del progetto. Il 20 dicembre Jason Momoa torna nei panni del sovrano di Atlantide in Aquaman e il regno perduto, che lo vede nel difficile compito di dividersi fra gli impegni monarchici e il figlio avuto con Mera (Amber Heard). Il malvagio Black Manta (Yahya Abdul-Mateen II) ha però trovato il tridente nero, antica reliquia che intende usare per vendicare suo padre. Il regista James Wan ha parlato della possibilità di realizzare serie tivù ambientate nello stesso universo.

Wish, il classico di Natale per i 100 anni della Disney

«Fai attenzione a ciò che desideri». È lo slogan che accompagna Wish, film con cui Disney si appresta a festeggiare i suoi primi 100 anni di storia. Diretto da Chris Buck (Tarzan e i due capitoli di Frozen) e Fawn Veerasunthorn, porta gli spettatori a Rosas, un regno a largo della Spagna dove la brillante Asha esprime un desiderio così potente da essere accolto da una forza cosmica, la sfera di energia Star. Assieme, dovranno affrontare Re Magnifico, il sovrano malvagio che intende controllare ogni cosa. Dimostrando che la volontà, assieme alla forza delle stelle, può dare vita a meraviglie indimenticabili. Il cast originale vanta la presenza di Ariana DeBose e Chris Pine, mentre in italiano spiccano le voci di Gaia Gozzi e Amadeus. Deludenti gli incassi al box office internazionale, con 50 milioni a un mese dall’uscita negli Usa e poco più del doppio a livello globale.

One Life (21.12), Anthony Hopkins al cinema con una storia vera

Il 21 dicembre, così come Wish, sbarca in sala One Life, nuovo film di James Hawes (Doctor Who) con protagonista la star premio Oscar Anthony Hopkins. La trama si basa sulla storia vera di Nicholas Winton, che con l’operazione Kindertransport salvò centinaia di ebrei dal nazismo prima della Seconda guerra mondiale. Agente di borsa del Regno Unito, figlio di ebrei tedeschi, nella Cecoslovacchia degli Anni 30 condusse quanti più bambini possibile fuori dal Paese prima che il conflitto devastasse le città. Il suo impegno ottenne il giusto riconoscimento soltanto negli Anni 80, quando ebbe anche l’occasione di incontrare coloro che riuscì a salvare dallo sterminio. Nel cast anche Helena Bonham Carter e Jonathan Pryce. Il film adatta la biografia If It’s Not Impossible… The Life of Sir Nicholas Winton, scritta da Barbara Winton.

Renaissance – A film by Beyoncé (21.12), al cinema il concerto di Queen B

Dopo il grande successo dell’Eras Tour di Taylor Swift, anche Beyoncé è pronta a conquistare i cinema con il suo personale film-concerto. Il 21 dicembre infatti sarà al cinema Renaissance – A film by Beyoncé, con cui la cantante americana ripercorre le tappe principali del suo tour omonimo fra Europa e States. Partendo dall’apertura a Stoccolma, in Svezia, si arriverà fino al gran finale di Kansas City, analizzando anche le fasi di backstage e produzione che hanno dato vita a una tournée che ha appassionato 2,7 milioni di fan. Sbarcato nelle sale statunitensi l’1 dicembre, ha incassato 28 milioni di dollari in patria e altri 7,6 nel mondo per un totale di 36,1 a livello internazionale. Sebbene i numeri siano lontani dai record di Taylor Swift, la critica ha accolto positivamente il progetto, elogiando principalmente le scene degli show live.

Tutti a parte mio marito (21.12), la nuova commedia francese di Vignal

Il 21 dicembre arriva al cinema anche Tutti a parte mio marito, commedia francese della regista Caroline Vignal (in originale Iris e les hommes). Protagonista del film è Iris, una dentista di 50 anni che ha un buon lavoro e una famiglia che la ama. Tuttavia, c’è qualcosa che non va: non fa sesso da quattro anni. Decide quindi di tuffarsi nel mondo delle app di dating online, con esiti inizialmente fin troppo imbarazzanti ma man mano più soddisfacenti. Con lo scopo di esplorare la propria sessualità, passa da Tinder a Bumble e ancora oltre, ridisegnando i propri confini del piacere e rianimando anche il rapporto con il marito. Nei panni della protagonista c’è Laure Calamy, premio César per Io, lui, lei e l’asino.