Guten Tag

Redazione
09/09/2021

Il 9 settembre 1998 moriva a Milano Lucio Battisti. Tag43 lo ricorda con una clip tratta da Teatro 10 in cui il cantautore duetta insieme a Mina.

Guten Tag

Il 9 settembre 1998 moriva a Milano Lucio Battisti. Nato a Poggio Bustone (Rieti) nel 1943, Battisti cominciò a suonare la chitarra a 13 anni, da autodidatta, e negli Anni 60 si trasferì a Milano per unirsi al gruppo I Campioni, con i quali partecipò a una tournee in Europa. Nel 1965 l’incontro con il paroliere Giulio Rapetti, in arte Mogol, con cui diede vita a una delle collaborazioni più famose e importanti nella storia della musica italiana. Nel 1966 la prima partecipazione al Festival di Sanremo, e lo stesso anno uscì il primo 45 giri Dolce di Giorno/Per una Lira, che ebbe uno scarsissimo successo. Il brano Per una Lira diventerà poi famoso grazie alla cover dei Dik Dik.

La popolarità crebbe a partire dal 1969, anno del suo primo album Lucio Battisti, contenente canzoni già pubblicate come singoli. Quell’anno incise anche Acqua azzurra, acqua chiara, la sua prima hit che gli varrà la vittoria al Festivalbar (bissato l’anno successivo con Fiori rosa fiori di pesco), e fondò insieme a Mogol la casa discografica Numero Uno. Affermatosi ormai come uno dei cantautori italiani di punta, dopo il tour estivo del 1970 decise di non fare più concerti: «Mi sembra di vendermi, di espormi in vetrina: io voglio che il pubblico compri il disco per le qualità musicali e non per l’eventuale fascino del personaggio». Mogol spiegò successivamente che fu sua l’idea, per evitare accuse e attacchi sulle sue presunte idee politiche. Causa lo scarso “impegno” dei suoi testi, infatti, Battisti fu accusato a lungo di essere di destra, se non propriamente fascista.

Nel 1980 interruppe la collaborazione con Mogol con l’album Una giornata uggiosa, e continuerà a pubblicare dischi fino al 1994 (Hegel, l’ultimo in assoluto). Nel 1998 morì a Milano dopo 11 giorni di ricovero, per cause mai chiarite. In carriera ha venduto oltre 25 milioni di dischi, ottenendo un grande successo anche all’estero. David Bowie lo definì «Il miglior cantante al mondo» insieme a Lou Reed. Tag43 vi dà il buongiorno con questo storico duetto televisivo con Mina del programma televisivo Teatro 10.