Guten Tag

Redazione
19/10/2021

Il 19 ottobre 1745 moriva a Dublino lo scrittore irlandese Jonathan Swift, autore de I viaggi di Gulliver. Tag43 vi dà il buongiorno sulle note di Gulliver di Francesco Guccini.

Guten Tag

Il 19 ottobre 1745 moriva a Dublino Jonathan Swift. Scrittore, poeta e prete anglicano irlandese, è stato autore di romanzi di successo. Famoso per aver scritto Il racconto di una botte e il pamphlet Una modesta proposta, deve la sua fama soprattutto a I viaggi di Gulliver, il suo capolavoro. Un romanzo in cui dà sfogo alla sua misantropia e alla rabbia nei confronti della società a lui contemporanea, e in cui l’autore prende in giro anche lo stile dei racconti di viaggio avventurosi molto di moda in quel periodo. Per quanto sia considerata ancora oggi una favola per bambini, si tratta di una feroce critica al mondo del tempo, dal potere ai vizi, dalle convenzioni sociali all’irrazionalità del sistema giudiziario. In tutto questo, Swift si pone come assoluto pessimista circa le possibilità dell’uomo di migliorare. Protagonista del racconto è Lemuel Gulliver, alter ego dell’autore.

L’opera ha ispirato sette film, di animazione e no (l’ultimo nel 2010 con Jack Black), decine di adattamenti per tv e teatro, cantautori e artisti di ogni genere. Tag43 vi dà il buongiorno con il brano Gulliver di Francesco Guccini, scritta nel 1983 e contenuta nell’album Guccini.